Crea sito

Portogallo, 2,50 euro per le olimpiadi di Rio

Nell’ottobre 2015 il Portogallo emetterà una moneta da 2,50 euro dedicata agli atleti portoghesi che parteciperanno alle prossime Olimpiadi estive, che si svolgeranno in Brasile dal 5 al 21 agosto 2016.
La moneta è stata disegnata dall’artista Joana Vasconcelos e presenta un bimetallismo molto particolare: la parte superiore è in oro e si incastra tramite delle curve in quella inferiore, che è in argento. La tiratura non è stata resa nota.
Il Portogallo dedicherà allo stesso tema il 2 euro commemorativo del 2016.

portogallo_2015_olimpiadi

Malta, 5 euro 2015 per Giovanni Paolo II

Nell’aprile 2015 Malta ha commemorato il decimo anniversario della morte di papa Giovanni Paolo II con una moneta da 5 euro in oro puro.
La moneta pesa mezzo grammo ed ha un diametro di 11 millimetri; è stata disegnata da Noel Galea Bason e coniata dalla zecca olandese in 5.000 pezzi, tutti prodotti in versione fondo specchio (proof). Il prezzo di emissione è di 60 euro.

malta_2015_wojtyla

Slovacchia, 20 euro 2016 per Banská Bystrica

Banská Bystrica è una città slovacca, situata sulle rive del fiume Hron e ai piedi della catena dei Bassi Tatra e dei monti metalliferi slovacchi.
Nel XIII secolo furono scoperti dei giacimenti d’argento e di rame, richiamando manodopera tedesca dalla Turingia e dalla Stiria e svolgendo un ruolo decisivo nella concessione dei diritti di città nel 1255 da parte del sovrano ungherese Béla IV. L’insediamento fiorì per non più di tre secoli, finché le miniere furono davvero redditizie; poi ebbe inizio il declino. Ma nel XIX secolo la nascente coscienza nazionale slovacca iniziò a fermare la decadenza, anche con la fondazione in città (nel 1850) di una scuola superiore che garantisse l’integrità linguistica. Il 29 agosto 1944 a Banská Bystrica fu proclamata l’insurrezione nazionale slovacca contro l’occupante tedesco; la rivolta non fu sostenuta dall’Unione Sovietica e fu soffocata entro la fine di ottobre dello stesso anno dall’esercito nazista. Le industrie che oggi sorgono a Banská Bystrica (lavorazione del legno, cementifici, tessiture) sono frutto di una ripresa relativamente recente, favorita dal passato regime.

Nel marzo 2016 la Slovacchia dedicherà a Banská Bystrica una moneta da 20 euro in argento 925. La moneta pesa 33,63 grammi ed ha un diametro di 40 millimetri; la tiratura è di 2.700 esemplari, ognuno dei quali ha un prezzo di emissione di 42,95 euro.
La moneta è stata disegnata da Michael Gavula e raffigura alcuni dei principali monumenti della città: il castello, la chiesa dell’Assunzione della Vergine Maria, la Torre dell’Orologio (1567) e la chiesa di San Francesco Saverio (1703).

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

slovacchia_2016_banska_b

Malta, serie divisionale FDC 2015

Nel giugno 2015 Malta ha emesso l’annuale serie divisionale contenente monete FDC.
La confezione contiene dieci monete: le otto ordinarie, il 2 euro commemorativo per la Repubblica e la riproduzione di una moneta normanna. Sono state emesse 30.000 serie, ognuna delle quali ha un prezzo di emissione di 30 euro.

malta_2015_div_fdc_a

malta_2015_div_fdc_b

San Marino, 2 euro commemorativo 2016 per Donatello

san_marinoNel 2016 la Repubblica di San Marino dedicherà una moneta commemorativa da 2 euro al 550° anniversario della morte dello scultore fiorentino Donatello (1386-1466).
Con la sua lunghissima carriera, egli fu uno dei tre padri del Rinascimento fiorentino, insieme a Filippo Brunelleschi e Masaccio, oltre che uno dei più celebrati scultori di tutti i tempi. Diede un contributo fondamentale al rinnovo dei modi della scultura, facendo superare definitivamente le esperienze del tardo gotico e superò i modelli dell’arte romana classica, all’insegna di un espressionismo nuovo e inquieto che pervade le sue opere migliori.
Donatello inventò lo stile “stiacciato”, basato su minime variazioni millimetriche degli spessori, che non impedisce la creazione di uno spazio illusorio, e padroneggiò le più disparate tecniche e materiali (marmo, pietra serena, bronzo, legno e terracotta). Si dedicò anche al disegno, fornendo ad esempio i modelli per alcune vetrate del Duomo di Firenze.
Particolare fu la sua capacità di infondere umanità e introspezione psicologica alle opere, spesso con accenti drammatici o di energia e vitalità trattenute ma perfettamente visibili.

Disegno, tiratura e data di emissione non sono ancora stati resi noti.

Nel 2016 San Marino emetterà anche un 2 euro dedicato a Shakespeare.

Articoli precedenti

Powered by WordPress | Theme by N.Design