Valore delle monete di borsa

svizzera_vreneli_marengoIn questa pagina si può vedere il valore del metallo prezioso contenuto nelle principali monete di borsa in oro e in argento.

A chi vuole vendere le proprie monete, si consiglia di non cederle a prezzi troppo inferiori a quelli qui riportati.

Ricordiamo che il valore dei metalli preziosi in tempo reale è visualizzabile cliccando qui.

Ultimo aggiornamento: oggi

MONETE IN ARGENTO

NAZIONETIPOLOGIAPESO E TITOLOARGENTO FINOVALORE €
Italia500 lire (Caravelle,
Dante ed Unità)
11 g – 835‰9.1854.01
Italia1.000 lire 1970
(Roma Capitale)
14,6 g – 835‰12.195.33
Unione Monetaria LatinaScudo (5 lire o
5 franchi XIX sec.)
25 g – 900‰22.509.83
Francia5 franchi
1959-1969
12 g – 835‰10.024.38
Francia10 franchi
1964-1973
25 g – 900‰22.509.83
Francia50 franchi
1974-1979
30 g – 900‰2711.8
Stati UnitiDollaro
(Morgan e Peace)
26,73 g – 900‰24.0510.51
Stati UnitiMezzo dollaro
Kennedy 1964
12,5 g – 900‰11.254.92
Stati UnitiMezzo dollaro
Kennedy 1965-1970
11,5 g – 400‰4.602.01
MondoOncia31,1 g – 999‰ 31.1013.59
Valore grammo0.437

MONETE IN ORO

NAZIONETIPOLOGIAPESO E TITOLOORO FINOVALORE €
Italia, Austria,
Francia, Belgio e Svizzera
20 lire o franchi
(marengo)
6,45 g – 900‰5.80202.13
Gran BretagnaSterlina (sovrana)7,99 g – 917‰7.32255.1
Austria1 ducato3,49 g – 986‰3.44119.88
Austria4 ducati13,96 g – 986‰13.76479.54
Austria100 corone33,87 g – 900‰30.481062.23
Cile100 pesos20,34 g – 900‰18.30637.76
Germania20 marchi7,96 g – 900‰7.17249.87
Messico50 pesos41,66 g – 900‰37.501306.88
Stati Uniti10 dollari
Liberty e Indiano
16,72 g – 900‰15.04524.14
Stati Uniti20 dollari Liberty
e Saint Gaudens
33,43 g – 900‰30.081048.29
SudafricaKrugerrand33,93 g – 917‰31.101083.84
MondoOncia31,10 g – 999‰31.101083.84
Valore grammo34.85

183 thoughts on “Valore delle monete di borsa

  1. Rita il said:

    Buona sera,
    sono in possesso di una moneta con un’incisione di San Giorgio (con relativa scritta San Giorgio) su una faccia e con una caravella a tre vele dall’altra con sotto riportato un 20.
    Non presenta un anno di conio.
    Sembra essere d’oro.

    Avete un’idea di cosa possa essere?

    Grazie

  2. agnese il said:

    salve
    anni fa mi è stata regalata una moneta di 100 rubli d’oro delle olimpiadi 1980, vorrei sapere il valore commerciale. grazie

    • Il valore della sua moneta equivale a quello dell’oro che contiene, ovvero mezza oncia (15,55 grammi). Quindi il valore attuale è di circa 480 euro.
      Cordiali saluti.

  3. giorgio il said:

    buona sera, vorrei per cortesia sapere quanto vale 1/2 sterlina del 1887 e 1 sterlina del 1871. grazie
    Cordiali Saluti

    • La sterlina vale 255 euro. Per la mezza sterlina il discorso è più complesso perché ilvalore varia in base alla zecca di coniazione; nella peggiore delle ipotesi la moneta vale 130-140 euro.
      Cordiali saluti.

  4. Alessandra Residori il said:

    Buongiorno, posseggo una moneta d’oro coniata nel 1922. Si tratta di 20 fianchi svizzeri. Potrebbe dirmi il valore attuale di questa? La ringrazio

  5. virginio il said:

    Buongiorno. Mi sono ritrovato una monetina da 1 Euro/cent coniata sul formato da 2 e avente sul recto la Mole Antonelliana, anno 2002. Ho letto che potrebbe avere un certo valore. Potete chiarirmi, per favore? gRAZIE

  6. chiara il said:

    Salve, possiedo 500 lire in argento raffiguranti dante alighieri anno 1965 in buone condizioni . Diversi pezzi da 10 lire dal
    1951 fino agli anni 70, e da 5 lire del 54. Vorrei sapere che valore hanno.

    • Il 500 lire in argento vale 4,50 euro; solo in condizioni perfette può valere di più (al massimo dieci euro).
      Le altre sono comuni e valgono poche decine di centesimi l’una.
      Cordiali saluti.

  7. Matteo il said:

    Buonasera vorrei sapere gentilmente il valore delle seguenti banconote:
    Banconota da 10 dollari canadesi del 1971
    Banconota da 10 franchi francesi emessa il 01/06/1972
    Banconota da 10 franchi francesi emessa il 01/07/1976
    N.2 banconote da 5 pounds
    Banconota da 1 pound
    Banconota da 20 franchi svizzera emessa il 05 gennaio 1970
    Banconota da 50 marchi tedeschi emessa il 2 gennaio 1960
    Banconota da 20 marchi tedeschi emessa il 2 gennaio 1970
    N.2 banconote da 10 marchi tedeschi emesse il 02 gennaio 1960
    Attendo risposta. Grazie

    • Difficile rispondere senza conoscere l’esatto stato diconservazione di ogni biglietto.
      Va detto che le tedesche valgono almeno il valore nominale visto che, benché fuori corso, sono ancora convertibili in Germania. Lo stesso vale per la canadese, mentre sono da verificare i pounds (non ne conosco la data). Le francesi invece non sono più convertibili.
      Cordiali saluti.

  8. michela il said:

    Buongiorno,
    possiedo tre monete d’oro svizzere da 20 franchi ciascuna. Due sono datate 1927 e una 1935 con una L a sinistra della data e una B sulla destra. Vorrei sapere che valore hanno.
    Grazie
    Michela

  9. Carmelo il said:

    Salve possiedo una moneta da mille lire (1870-1970) con dietro scritto Roma capitale, quanto vale?

  10. Massimiliano il said:

    Salve possiedo una 500 lire con le vele al contrario la serie errata in buonissime condizioni quanto vale?

  11. luciano il said:

    salve posseggo una 50 lire del 1980 pero le manca il numero1 d;avanti e molto buona quanto puo valere e a chi rivolgermi per venderla …grazie

  12. maria grazia il said:

    buongiorno, ho una moneta svizzera di 20 franchi in oro del 1935-L
    la voglio vendere , a chi mi devo rivolgere? grazie

  13. ana il said:

    buongiorno, gentilmente, mi potrebbe aiutare? non riesco a trovare niente sulle monete di 10 e 5 franchi svizzeri. grazie

  14. maria gavina il said:

    Bon giorno

    complimenti per il vostro sito.
    Ho una moneta da 20 dollari in oro del 1873, non fior di conio, vorrei sapere quanto può valere e a chi posso rivolgermi per venderla.
    Grazie
    mgavina

    • Dipende dalla zecca di coniazione (la sigla, se c’è, si trova tra la coda dell’aquila e la parola TWENTY). Nella peggiore delle ipotesi vale 1.170 euro.
      Può venderla presso un negozio di numismatica o su eBay; in entrambi casi deve mettere in conto un guadagno inferiore alla cifra che le ho detto (il numismatico gliela pagherà di meno, mentre eBay trattiene il 9% del prezzo di vendita finale fino a un massimo di 75 euro).

      Saluti,
      NS

  15. omar il said:

    Grazie per la risposta, sempre tempestiva,il peso e’ di 26,65 GR circa,il diametro 39,6 mm appena posso le invio una foto,la moneta in mio possesso differisce da quella della foto solo nel secondo ideogramma a partire da sinistra dove invece di tre stanghette sovrapposte ne compaiono due,grazie ancora.

    • Considerando peso e diametro azzarderei che la moneta potrebbe essere autentica, ma vederla in foto sarebbe meglio.
      La differenza nelle stanghette indica che la sua è una moneta coniata nel 22°anno della repubblica, ovvero nel 1933.

  16. omar il said:

    Salve,mi e’ capitata per le mani una moneta cinese con solo caratteri cinesi,allora ho chiesto ad un mio conoscente cinese se mi traduceva ,mi ha saputo dire che e’ del 1922 ed il valore e’ di uno yuan ma che non ne aveva mai vista una,da un lato vi e’ una imbarcazione e dall’ altro un profilo di un uomo pelato,in internet non sono riuscito a trovare nulla,se mi potete aiutare nella ricerca se ha un qualche valore di che materiale e’ composta,grazie

    • Potrebbe trattarsi di uno junk dollar, ovvero dello yuan d’argento emesso dal 1932 al 1934.
      Per confronto ecco una foto: clicchi qui.
      In ogni caso per dirle se la moneta è autentica dovrei vedere una foto e dovrebbe dirmi peso e diametro.

  17. Livio il said:

    Credo d’aver capito dov’è l’inghippo! La data c’è! E’ quel A. VI, che significa: Anno VI, vale a dire anno sesto del Pontificato; e poichè Paolo VI è diventato Pontefice nel 1963, ecco che l’anno sesto è il 1968. Tombola! Vado a cercare sul Web, e la trovo. Anzi trovo che la moneta è commemorativa della FAO. Ho visto giusto? e la quotazione, per un pezzo SPL , dovrebbe aggirarsi sgli 8 euro.
    Grazie per la risposta, che forse mi son dato da solo. Ma la faccenda mi incuriosiva. Se è così, è normale che ci siano altre monete con la data di conio impressa in quel modo?
    Grazie ancora, se mi riferirà altri particolari.

    • Esatto, l’inghippo è proprio lì. Come le ho detto, monete con il solo anno di pontificato le ha emesse anche Giovanni XXIII, quindi direi che si tratta di una normale scelta stilistica operata dal Vaticano.
      In effetti la moneta è commemorativa della FAO; per quanto riguarda il valore, credo che 8 euro sia quello di catalogo: il prezzo reale è un po’ inferiore.
      Spero di esserle stato utile, saluti.

  18. Livio il said:

    Voglio essere più preciso, ma di sicuro avrei visto la data in cifre romane: ne ho altre di Paolo VI, e la data, in cifre romane appunto, compare dovunque.. Ma qui no! Ecco cosa c’è scrittto sul “dritto”, dalla parte del volto di profilo del Papa, per intenderci:
    PAVLUS VI P.MAX.A.VI e sotto il busto, in minuscole lettere, non riesco a leggere bene, penso che siano impressi i nomi di due incisori o nome e cognome di uno solo.
    Sul retro della moneta:
    CITTA’ DEL VATICANO e, sotto le immagini dei Santi, LIRE 100
    Tutto qui. Come è possibile che manchi la data? Nessun numero in cifre romane né nelle nostre (che si chiamano, se non erro, cifre arabe).
    Boh, me lo risolve questo mistero? Grazie!
    P.S. Non è che si tratti di un erorre di conio e che la moneta sia una di quelle rare….?!

  19. Livio il said:

    E’ possibike che una moneta del Vaticano da 100 Lire di Paolo VI sia senza data? Io non la trovo da nessuna parte!

    • Paolo VI emise diverse tipologie di 100 lire quindi, non sapendo di quale tipo sia la sua moneta, non so darle una risposta precisa. In ogni caso la data dovrebbe esserci, anche se solo in numeri romani.

  20. pietro il said:

    Buongiorno volevo sapere gentilmente il valore di 1 lira quadriga d’argento con perizia spl-fdc del 1917 grazie Buona giornata.

  21. Giuseppe il said:

    Buongiorno, vorrei chiederle gentilmente se mi può fornire il valore indicativo di un Marengo in oro, Vittorio Emanuele II 20 lire 1870 zecca di Roma, è perfettamente leggibile e nn presenta solchi però ha quei segnetti visibili in contro luce dovuti probabilmente alla circolazione. L’altra che le chiedo è sempre Marengo 20 lire 1873 zecca Milano, uguali condizioni della precedente. Grazie tante

    • Il 20 lire 1873 di Milano è comune e vale ad oggi 207 euro.
      Invece il 20 lire 1870 di Roma è raro e vale dai 1.000 ai 3.500 euro a seconda della conservazione. Anche avendo una foto, stabilire a distanza lo stato di conservazione di una moneta non è mai un metodo affidabile; quindi le consiglio di chiedere il parere ad un perito o ad un commerciante numismatico che possa vederla dal vivo.
      Saluti.

  22. Livio il said:

    Questa valutazione argento/euro però, se ho ben capito e fatto bene i conti, si avvale del valore dell’argento di 0,50 €/gr, mentre mi sembra che tutt’oggi l’argento valga esattamente la metà. O mi sbaglio? E se non dbaglio le monete da 10 dollari e da 5 dollari vengono pagate esattamente la metà di quanto indicato.Spero di sbagliarmi…

  23. Livio il said:

    Chiedo scusa, ma come si fa togliere le “capsule” da monete sigillate con plexigas (penso)? Mi riferisco, in particolare, alle monete d’argento (sette serie) coniate in concomitanza delle Olimpiadi di Montreal del 1976. Sono 28 monete in tutto, tutte FDC “sigillate” e collocate su appositi “tondelli” di un bel contenitore. Sono divise in monete da 10 e da 5 dollari, tutte incapsulate. Ma come si fa a dissigillarle? o non si fa? E in questo caso come si pesa la moneta per sapere il contenuto netto in argento (senza la rivestutura, cioè?). Posso sapere, poi, che valre ha questa collezione e dove e a chi è possible venderla?
    Grazie!

    • Sono monete in argento 925; ogni moneta da 5 dollari pesa 24,3 grammi, quindi contiene 22,48 grammi d’argento e a peso vale 10,10 euro. Invece ogni moneta da 10 dollari pesa 48,6 grammi, quindi contiene 44,95 grammi d’argento e vale (sempre a peso) 20,20 euro. Visto che sono nel loro contenitore originale (almeno così ho capito) si possono vendere a qualcosa in più rispetto al valore a peso.
      A mio avviso conviene venderle tutte insieme, ma se vuole toglierle dalle capsule credo che si riesca a farlo usando un comune taglierino, usando però molta pazienza e ancor più attezione.

  24. Walter il said:

    Buongiorno e grazie, in merito al dollaro Morgan L’anno e’ 1883 avevo dimenticato di scriverlo

    • Il dollaro 1883 CC è poco comune (coniato in 1.204.000 esemplari). In conservazione media vale circa 90 dollari, almeno sul mercato americano; qui forse un po’ meno.

  25. Walter il said:

    Salve sono Walter possiedo tre monete in argento volevo sapere quanto possano valere grazie. 1( Dollaro Morgan stati uniti in ottima conservazione, sulla d di dollar sono visibili credo 2 cc credo la zecca Carson City.
    2 ( Dollaro d’argento Liberty del 1997 1 oz fine silver- one dollar.
    3 ( Moneta d’argento del 1907- irvo con scritte egiziane, nel lato opposto e’ raffigurata una donna egiza con una catena tagliata appesa sul braccio sx, ed una fiaccola sulla mano dx, con scritta egiza sulla dx. grazie

    • L’oncia del 1997 è una moneta di borsa e al momento vale 15 euro.
      La moneta egiziana non è del 1907, ma del 1956 (sono numeri arabi: 1 e 9 sono simili ai nostri numeri, ma 0=5 e 7=6). Si tratta di un 50 piastre emesso in 250.000 esemplari. Emessa per celebrare la partenza degli inglesi dal paese, pesa 28 grammi ed è in argento 900. Attualmente vale circa 13 euro.
      Del dollaro Morgan mi deve dire anche l’anno, altrimenti non posso dirle nulla.

  26. Livio il said:

    Grazie delle informazioni. Solo, se volesse ancora dedicarmi un po’ di spazio, ritornerei alla soecifica moneta da 10 pounds del 1973. Come mai non la trovo inserita su E-bay o su Delcampe, dove compare la dicitura che l”‘oggetto non è più disponibile”? Altrove, in altri siti affini, addirittura non c’è nnemmeno tra le serie gold coin di Malta dell’anno 1973…
    Puà darmi una più precisa informazione?
    La ringrazio in anticipo, e ci tengo ad esprimerle le mie più vive felicitazioni per come riesce ad esaudire le domande di noialtri, “estemporanei” intenditori (sic!) di numismatica, alla quale, in verità io mi sono accostato solo da poche settimane, avendo ritrovato (per caso… doppio sic!) queste monete in una scatola contenente le memorie di mio padre, aperta solo dopo quaranta anni! E, sempre per caso, ma rovistando sul web, mi sono imbattuto in questa “chat” di numismatica, condotta con vero professionismo.Complimenti!
    Posso sapere, dulcis in fundo, qual è la quotazione dell’oro, oggi, e se si prevede, come mi pare di aver capito, un rialzo?
    Di nuovo!

    • Innanzitutto la ringrazio per i complimenti: fanno sempre piacere!
      Non so perché il 10 pounds 1973 risulti ovunque non disponibile, ma i cataloghi che ho consultato indicano tiratura (9.075 esemplari) identica ai 20 e 50 pounds dello stesso anno, ed un valore molto simile a quello dei 10 pounds delle altre annate 1974-75-76). Ad esempio in questo sito canadese le quotazioni di acquisto sono identiche a quelle degli altri anni.
      Per quanto riguarda il valore dell’oro, è consultabile in tempo reale in questa pagina; come vede, attualmente è poco sopra i 30 euro al grammo. Un valore lontano dai massimi di qualche tempo fa; personalmente condivido la tesi della manipolazione da parte delle grandi banche d’affari (e magari anche di quelle centrali). Per un approfondimento può leggere questo articolo. In futuro (e mi riferisco al medio-lungo periodo, non al breve) le quotazioni dovrebbero decisamente salire; consideri anche che con i prezzi attuali le aziende estrattive stanno lavorando praticamente in perdita e che, dopo il “grande crollo” della primavera 2013, si è verificato un distacco tra le quotazioni dell’oro (e dell’argento) “di carta” e quello reale (se le interessa può leggere questo articolo).

  27. Livio il said:

    Ecco di quali monete si tratta:
    MALTA GOLD COIN – tutte FDC in confezioni originali (bustine con stemma)
    Oro 22 k
    Anno 1973: 50 -20 -10 pounds (peso tot.: 24 gr)
    Anno 1974: ” ” ” ” ” ”
    Anno 1975: ” ” ” ” ” ”
    Anno 1976 ” ” ” ” ” ” (che mi risulta serie “RARA”)
    per un totale di 12 sterline.
    Ho poi, in confezione elegante astuccioa, accompagnato da certificato di garanzia, ,4 sterline oro, sempre 22 k, del 1972:
    50 pounds (Nettuno) – 20 pounds – 10 pounds e 5 pounds – peso tot. 51 gr!
    che dovrebbero avere una certa valutazione.
    Saprebbe darmi un’utile informazione?
    Grazie!

    PS. Non riesco a trovare su alcun sito la moneta oro da 10 pounds del 1973, che mi è parso di capire sia rara…. forse la tiratura era limitata?

    • Per quanto riguarda la prime quattro serie (1973-74-75-76), tutte le monete (compreso il 10 pounds 1973) valgono a peso d’oro o poco più. Nonostante le basse tirature (poche migliaia di esemplari ciascuna), evidentemente non hanno molta richiesta sul mercato. La serie del 1976 è solo leggermente più rara; diciamo che si potrebbe vendere a qualche decina di euro in più delle altre tre.
      La serie più rara fra quella in suo possesso è quella del 1972: alcuni commercianti la propongono a più del doppio rispetto all’attuale valore a peso (ad esempio, 1.300 euro per la sola moneta da 50 pounds).
      Spero di esserle stato utile.

  28. Livio il said:

    Vorrei sapere se vendendo una moneta d’oro (FDC garantito) ad un collezionista si potrebbe pretendere un prezzo superiore a quello del metallo quotato in quel momento, magari un 30, 40, 50% in più, specie se la moneta fa parte di serie specifiche custodite in involucri originali, acquistate direttamente dalla Zecca Poligrafica dello Stato in questione,
    circa 40 anni fa.
    Spero di essere stato esauriente nella richiesta.
    Grazie.

    • Dipende dalla moneta in questione; certamente si potrebbe vendere a prezzi superiori a quello del metallo, se la tiratura è limitata e l’interesse del mercato è alto.
      Se mi dicesse a quali monete si riferisce, potrei essere più preciso.

  29. iacopo il said:

    Salve e complimenti per il sito.
    Ho avuto da mia nonna una moneta d’oro da 20 franchi svizzeri del 1947 fior di conio. È conservata nel suo sacchettino telato senza essere mai stata toccata, vorrei sapere la sua quotazione per cortesia.
    Grazie mille per la disponibilità e la risposta, saluti e buona giornata.

  30. Salve!
    Vorrei sapere se un marengo di qualsiasi nazione ( Italia compresa ) la pago meno in un comune copro-oro o in un numismatico?
    E il prezzo? Quale dei 2 mi dovrei fidare di più?
    GRAZIE

  31. Yang il said:

    Salve vorrei sapere se un marengo (di qualsiasi nazione) comprato in un compra-oro la pago meno o più da un numismatico
    Scusatemi per l’ignoranza
    GRAZIE e rispondetemi presto

  32. salve vorrei sapere il valore delle seguenti monete d’oro:
    1)Vittorio Emanuele II Regno d’Italia 1863 e 1865 L20
    2)Umberto I Re d’Italia 1882 L20
    3) Ferencz Jozsefi K A CS ES M H S DO AP KIR 1890 20Fr 8Fr
    4) Regina F D ELIZABETH II DEI GRATIA 1964 1966 1967 1976
    GRAZIE MILLE E COMPLIMENTI PER LA VOSTRA DISPONIBILITA’ E COMPETENZA

  33. maria brizi il said:

    Vorrei sapere la differenza tra la sterlina inglese d oro alla sterlina d oto olandese grazie il valore

  34. Massimo il said:

    Buon giorno, volevo chiedervi se era possibile sapere il valore di alcune mie monete:
    – L. 20 oro Umberto I del 1897
    – L. 20 oro Carlo Alberto del 1832 zecca di Torino con 3 FERT dei quali uno è divenuto FFRT
    – FR. 20 oro Napoleon III del 1855 zecca Parigi
    – FR. 20 oro Napoleon III del 1866 zecca Parigi
    Grazie

    • – L. 20 oro Umberto I del 1897: prodotta in soli 38.333 esemplari, vale circa 250euro in BB – 300 in SPL – 400 in FDC
      – L. 20 oro Carlo Alberto del 1832 zecca di Torino: poco comune, vale sui 230 euro. Probabilmente l’anomalia del FERT è dovuta ad usura, visto che non risulta una simile variante. Se pensa che non sia così la porti da un perito numismatico: potrebbe scoprire di avere un esemplare raro.
      – FR. 20 oro Napoleon III del 1855 zecca Parigi: 200 euro se al dritto (in basso) vi è un’ancora. Se invece vi è una testa di cane, vale sui 300 euro in discreta conservazione, 500 in FDC. Nel caso più fortunato la moneta ha il contorno totalmente liscio e vale 5.000 euro.
      – FR. 20 oro Napoleon III del 1866 zecca Parigi: comune, vale 200 euro.

      Per il significato delle sigle può vedere qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Conservazione_%28numismatica%29

  35. maria brizi il said:

    Tutta la collezzione comppleta é dell anno 2.00 anche la banconota da 500.000 mila lire italiana grazie

    • Non so dirglielo con precisione perché non mi occupo di banconote, però consideri che quei biglietti non possono essere più cambiati ed ora valgono meno del valore facciale. Ad esempio la banconota da 500.000 lire si trova anche a 120 euro, ovvero alla metà del valore nominale.

  36. maria brizi il said:

    Vorrei sapere il valore della collezzione di banconote da 1
    000 a 500.000 fior di stampa grazie

  37. maria brizi il said:

    Vorrei sapere quanto valgono 5 lire d’argento con l’aquilotto del periodo fascista,in ottimo stato.Grazie 🙂

  38. maria brizi il said:

    Volevo sapere il valore della sterlina oro anno1892 regina vittoria conservata bene

    • Nel 1892 tutte le zecche coniarono grandi quantità di sterline, quindi il valore della moneta è quello che trova in questa pagina: attualmente 250 euro.
      Buona Pasqua!

  39. omar il said:

    Salve,vorrei sapere il peso e le dimensioni (per sapere se e’ originale) di una moneta da 1 dollaro 1897 credo che sia di Hong Kong probabilmente trade dollar,in fronte vi e’ la britannia con scudo e tridente e con alle spalle un veliero,sul retro scritte cinesi e indiane?
    Mi sapete dire se ha valore e la composizione del metallo?
    grazie.

    • Si tratta di un trade dollar inglese; è in argento 900, il peso è di 26,95 grammi, il diametro di 39 millimetri.
      Nel 1897 furono coniati più di 21 milioni di esemplari, quindi la moneta è comune e il suo valore non supera quello dell’argento contenuto (attualmente 12 euro).
      Saluti e buona Pasqua!

  40. Leone il said:

    Salve, posseggo una moneta da 10 dollari in oro del 1888, gradirei conoscerne il valore.
    Grazie

    • Se sulla moneta ci fosse il segno di zecca S il valore sarebbe di circa 550 euro; se invece il segno di zecca fosse O oppure assente, il valore salirebbe di qualche decina di euro.

  41. enrico il said:

    Buongiorno, io posseggo una moneta da 5 fr del 1992 della Confederation Helvetic. Non è in oro, quanto potrebbe valere secondo voi? Grazie in anticipo!

    • Il 5 franchi 1992 è in cupronickel ed è stata prodotta in più di 5 milioni di esemplari. In perfetta conservazione vale sui 3 euro, altrimenti pcohe decine di centesimi.

  42. salve ho una moneta USA “Hale dollar del 1968, potrebbe avere qualche valore o è comune? la moneta è in perfetto stato di conservazione, grazie per la sua risposta

    • La sua moneta fu prodotta in quasi 247 milioni di esemplari; quindi è comunissima e vale solo l’argento che contiene (4,60 grammi, visto che il titolo dell’argento è solo di 400 millesimi). Attualmente il valore è di 2,20 euro.

  43. omar il said:

    salve ,vorrei sapere a proposito delle monete di borsa in argento se vengono considerate tali tutte quelle che hanno circolato(ad esempio i 5 pesos messicani 1947-48 a titolo 900 oppure i marchi tedeschi a titolo 625 ,o i balboa panamensi a 925 ecc.) grazie

    • Si possono considerare monete di borsa tutte quelle che, indipendentemente dal fatto se hanno circolato o no, hanno alte tirature e che quindi valgono solo per il metallo che contengono. Una moneta che ha circolato ma che ha una tiratura bassa non può essere considerata di borsa perché ha valore numismatico (es, il dollaro Morgan 1894 ssz); invece le monete circolanti con tirature alte possono considerarsi di borsa, anche se hanno un titolo basso (i marchi tedeschi a titolo 625 o il mezzo dollaro Kennedy 1965-1970).
      In definitiva, sono di borsa quelle monete il cui valore intrinseco non supera quello numismatico.

  44. mari il said:

    ciao a tutti
    sono nuova
    vorrei sapere quanto valgono le 50 lire del 59
    ki mi sa rispondere?????????
    grazie

  45. katia il said:

    Buongiorno, una domanda !
    Mia madre in un cassetto ha trovato 1 moneta da 500 lire del 1968 dice perchè (non l ho vista )che ha le vele rivolte a sinistra può essere? E poi ha trovato diverse monete da 20 lire! Quelle hanno valore?
    Grazie buona giornata

    • Le 500 lire con bandiere controvento sono datate solo 1957 (immagine).
      Le monete da 20 lire della Repubblica praticamente non hanno valore, soprattutto se la conservazione non è assolutamente perfetta.

  46. sabrina il said:

    Buongiorno ho delle monete da 500 lire con disegno del veliero anno 1958 1959 1960 volevo sapere se è possibile quanto valgono. Sabrina

    • Salve, si tratta di monete comuni che in genere valgono solo per l’argento che contengono (attualmente 4,60 euro). Se la conservazione fosse perfetta, allora le monete varrebbero qualche euro in più.

  47. Emanuele Ferremi il said:

    ho 220 pezzi di 500 lire d’argento (caravelle e unità). Sono tutte monete circolate. Dove potrei venderle? a quale prezzo?

    • Può venderle ad un negozio di numismatica o su eBay. Attualmente l’argento contenuto in una singola moneta è di 4,50 euro: cerchi di non cederle a meno di 4 euro.

  48. Davide Consoli il said:

    Medaglia Vittorio Emanuele ||| Esercito gare di tiro. Inoltre quella di san marino hsm un foro é comunque valutabile?

  49. Davide Consoli il said:

    Buona sera avrei un po di monete e vorrei capire se hanno un valore
    20 confederatio helvetica 1884 o 1984 non si capisce bene la data.
    10 federativna narodna republika jugoslavija
    20 repvbblica di S Marino 1933
    Medaglia Vittorio Emanuele |||
    Giuglio cesare di William sharespeare banque de jouet 5
    Carolvsv dg impavstrex boh etc et cet rexaposthvng foryitvdini
    Più molte altre monete della Jugoslavia.

    Riuscireste a darmi una valutazione approssimativa?

    Molte grazie

  50. anna il said:

    ho una moneta di vittorio emanuele terzo da lire 20 del 1928 ed una con ferdinando terzo di Etruria del 1791, grande, in argento. Hanno qualche valore? grazie

  51. lucia il said:

    Buona sera, ho una banconota da una lira del 1944. come faccio a sapere il valore?
    Grazie per la Vostra disponibilità
    Saluti
    Lucia

  52. Francesco. il said:

    Salve ho visto che siete molto preparati nella materia é, anche molto veloci come risposte! Complimenti!!!!
    Arriviamo al dunque, ho ereditato un cofanetto vecchio Loacher dove si custodivano i wafer, ci sono molte monete di qualsiasi nazione, come faccio ha riconoscere e sapere il valore? Dove mi posso rivolgere? Riuscite ha dirmi quali sono le manete che hanno più valore? Grazie.

  53. Giuseppe il said:

    Buongiorno. Cerco un elenco di tutte le emissioni di 500 lire argento, che riporti il millesimo ed il soggetto, ed anche l’immagine se possibile. Può indicarmi per cortesia dove reperirlo? Grazie, e complimenti per la sua disponibilità a rispondere.

  54. Antonella il said:

    Buongiorno. Possiedo 2 Fr. Del 1946; 1 Fr. Del 1909; L. 10 del 1950 e 50 L del 1940 ( da un lato l ‘Aquila e dall altro Vittorio Emanuele III). Monete di 500 Lire in argento anno: 1958; 1959; 1960 e 1961. Tutte queste monete che le ho elencate, hanno qualche valore? Grazie anticipatamente.

  55. piero il said:

    Salve, io ho un 50ct. svizzero del 1974, non e’ d’argento e neanche come quelli normali, semberebbe di bronzo, vorrei gentilmente sapere se ne sono stati coniati e cosa varrebbe, altro particolare che non ha stampata la B sotto la corona floreale
    e dall’altra faccia ce’ A Bovy a destra di Helvetia ma a sinistra non ce’ inc, Grazie.

  56. Mara il said:

    Buona sera vorrei sapere quanto vale un dollaro d’oro 18 carati di Kennedy. Grazie!

    • Non esistono monete d’oro con il ritratto di Kennedy.Molto probabilmente la sua moneta è un mezzo dollaro autentico (in argento o in cupronickel) che è stato placcato in oro da privati.
      Trattandosi di un prodotto “non ufficiale” non esiste una quotazione precisa. Le consiglio di dare un’occhiata ai prezzi su eBay: clicchi qui.

  57. pietro il said:

    salve ho trovato una moneta d argento lire 20 vittorio emanuele 1936 purtroppo e un po rovinate (rigata in piu punti) puo valere ancora qualcosa? grazie!!

    • La sua è una moneta rara, coniata in soli 10.000 esemplari. Il catalogo Gigante 2012 la quota 1.000 euro in conservazione MB; probabilmente i graffi fanno scendere questa valutazione, ma di sicuro la moneta vale ancora qualcosa.

  58. Eloisa il said:

    Buona giornata!
    Possiedo tre monete da 10 dollari con raffigurato indiano da 10 dollari in oro,anno di emissione 1909 una e le altre due 1932.
    inoltre altre sei monete da 10 dollari sempre in oro datate 1881,1882,1892,1893,1894,1897.
    Posso sapere il loro valore ? Vi ringrazio e cordialmente vi saluto.

    • Se senza segno di zecca valgono 570 euro l’una; in caso contrario le quotazioni sono un po’ più alte.
      Fa eccezione la moneta del 1909 che, anche senza segno di zecca, vale qualche decina di euro in più.

  59. beatrice il said:

    salve complimenti per la vostra disponibilità, aloora volevo gentilmente ciedervi il valore di alcune monete che ho trovato in alcuni cassetti di mio nonno , una moneta di vittorio emanuele 3 da 50 centesimi rigata del1921,raffigurante i leoni ,1 lira sempre di vittorio emanuelel del 40,41,42 ,2 lire del 40,41, 100 lire minerva de 1957,1958,20 centesimi sempre di vittorio emanuele del 1912,alcuni franchi francesi da 1 franco del 1941,1942,1943,1944,1945, 2 franchi francesi del 1947, e 5 franchi francesi del 1947. ho anche qualche moneta da 5 lire spiga del 1969 con l’uno rovesciato ed infine una moneta da (1 lira arancia del1946 con la scritta fac simile, è vera ho è un falso? aspetto una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente saluti beatrice

    • Ecco il valore indicativo delle sue monete. Per il significato delle sigle la rimando a questa pagina.

      – 50 centesimi 1921 bordo rigato: MB 1 euro, BB 50, SPL 1.200
      – 1 lira 1940-41-42: estremamente comuni, valgono poche decine di centesimi. Solo quella del ’41 può valere qualche euro se in buona conservazione.
      – 2 lire del 1940-41: monete comuni. Segnalo che per il ’40 esiste una variante con contorno liscio che ha un discreto valore.
      – 100 lire minerva 1957-1958: sono comunissime.
      – 20 centesimi 1912: comune. Vale cifre discrete solo in altissima conservazione.
      – 5 lire spiga 1969 con l’uno rovesciato: BB 13 euro, SPL 35, FDC 90
      – 1 lira arancia 1946 con la scritta fac simile, è vera ho è un falso? Si, è falsa.
      – Le francesi sono tutte e sette comunissime, valgono pochi centesimi.

  60. Domenico il said:

    Salve a tutti e complimenti per il sito;
    Ho ricevuto due monete:
    La prima è 1 dollaro USA con scritto “1oz. Silver-one dollar”, con avanti una sagoma femminile che cammina, avente un ramo con il braccio destro ed il sole in basso a sinistra e la scritta LIBERTY; dall’altro lato l’aquila con scudo americana sormontata da 13 stelle e la scritta che attesta essere di un’oncia d’argento.

    L’altra invece non so la nazionalità, è sempre un dollaro, ma da un lato c’è la testa di una regina (credo Elisabetta II) e la scritta “TOKELAU 1979”; dall’altro lato la scritta “$1” e “TAHI TALA”, come rappresentazione c’è una sorta di contenitore al quale è poggiato in ripiano una sorta di amo (almeno all’apparenza, mi scuso per la descrizione poco chiara) legato da una corda spezzata, che finisce a terra.

    Ringrazio per la certa risposta,
    Domenico

    • Innanzitutto la ringrazio per i complimenti, sempre graditi.

      La prima moneta è un’oncia “silver eagle” in argento puro; i dettagli li trova in questa pagina. Attualmente vale 15 euro per l’argento che contiene, anche se si vende a qualcosa in più.

      La seconda è un dollaro (o tala) di Tokelau del 1979. Raffigura un amo da pesca ed una sacca; è stata prodotta sia in cupronickel (pesa 27,37 grammi e vale pochi euro) che in argento 925 (pesa 27,25 grammi). Le tirature non sono state rese note.

      Cordiali saluti.

  61. FABRIZIO il said:

    Buongiorno,
    Vorrei gentilmente chiedere se le monete sotto indicate, possano valere qualcosa:
    – Moneta da 10 Centesimi VITTORIO EMANUELE RE IN ITALIA serie APE del 1920 ( la moneta non è in perfetto stato di conservazione )
    – Moneta da 2 FRANCHI della CAMERA DI COMMERCIO FRANCESE del 1925 , sul retro Vi è l’immagine di MERCURIO Dio del commercio e dell’industria.

    Ringraziandovi anticipatamente per le Vostre informazioni, cordialmente Vi saluto.

    • Le sue sono monete molto comuni: se non sono in perfetta conservaziona valgono pochi centesimi.
      La moneta italiana ha una tiratura di 37.995.000 pezzi, mentre la francese è stata prodotta in 31.606.872 esemplari.

  62. FABRIZIO il said:

    Buonasera,
    Volevo chiedere il valore della seguente moneta: Il dritto porta l’ effige della regina Elisabetta II, creato da Arnold Machin, e la didascalia “100 DOLLARI” e Elizabeth II. Il rovescio mostra il disegno dell’artista Peter Friedrich, della British Columbia, è un libro aperto che mostra le armi del Canada, hanno lasciato la foglia d’acero sulla destra, e la leggenda “Canada” “Costituzione” e l’anno 1982. La moneta sopra indicata è del 1982 in oro 22 carati, è in corso legale in Canada, e la moneta è perfetta e mai toccata e tolta dal suo involucro. Essa è composta dal 91.66% di oro puro è del 8,34% di argento puro. Il suo peso netto è di 16,965 grammi ed ha un diametro di 27 mm. E riposta in una custodia in pelle con l’effige su di essa rappresentante la foglia d’acero, e certificato di autenticità nr. 050999. Ringraziandovi anticipatamente per le Vostre informazioni, cordialmente Vi saluto.

  63. gianni il said:

    salve volevo sapere il valore della moneta 5 marche d’oro del 1873 conservata in ottimo stato grazie mille

    • Può specificare il paese o inserire una foto ?
      Non mi risultano emissioni simili né in marchi tedeschi nè in quelli finlandesi. Si tratta di un’emissione locale tedesca?

  64. vito il said:

    buongiorno, ho ritrovato un marengo d oro del 1926, ho visto che ha la tiratura piu bassa confronto alle altre… su che valutazione ci aggiriamo? grazie

    • Il suo Peace dollar è comune, perché tutte e tre le zecche che lo coniarono lo produssero in grandi quantità. Quindi la sua moneta vale la cifra che vede in questa pagina (attualmente 11,30 euro); solo in conservazione davvero perfetta vale qualcosa in più.

  65. giovanni il said:

    buongiorno, ho due monete d’oro da 20 franchi svizzeri, una è del 1935, (prima della data c’è una L) e una del 1947 (dopo la data c’è una B) valgono qualcosa?

    Grazie

    Giovanni Trotti

  66. giuseppe amico il said:

    Salve vorrei sapere quanto può valere una moneta morgan del 1882

  67. Andrea il said:

    ringrazio per la pronta risposta….si, la moneta è perfetta dentro al suo astuccio mai tolta…..
    grazie e buona giornata!….

  68. Andrea il said:

    buongiorno a tutti. complimenti per questo sito. e compliementi per la cordialità con qui rispondete a domande magari semplici ma che per noi “ignoranti in materia” sono complesse. io ho trovato qualcosa in giro che ha esaudito alcune mie richieste, ma sono ancora in cerca di qualcuno che sappia dirmi il valore di alcune monete:
    500 lire anniversario nascita G.Marconi 1874-1974
    20 FR Svizzeri 1935 (198€?)
    Sterlina Elisabetta II (254€?)
    4 Ducati Austriaci (469€?)
    sperando di avere ragione mi servirebbe solo sapere quanto può valere la moneta di Marconi….
    ringrazio fin d’ora…..

    • Innanzitutto grazie per i complimenti, sempre graditi.
      Il valore delle monete d’oro è quello che trova in questa pagina, che viene aggiornata quotidianamente. Invece il 500 lire Marconi (che dovrebbe essere conservato nel suo piccolo astuccio blu originale) vale qualche euro in più rispetto alle Caravelle: vendendolo si potrebbero chiedere anche 10 euro.

  69. roberto il said:

    vorrei sapere quale vale di piu la moneta da 500lire d’argento cn le bandiere contro vento oppure cn la scritta prova?

  70. roberto il said:

    ho anche una moneta da 1000lire d’argento dell 1870 di roma capitale quanto puo valere e nuovissima

    • La sua moneta fu prodotta in quantità enorme: 436.400.000 esemplari.
      Ne consegue che il valore è quasi nullo (10-15 centesimi), soprattuitto se la conservazione non è assolutamente perfetta.

  71. camillo il said:

    buon giorno, vorrei sapere quanto può valere la moneta 25 dollari di oro, peso 16,96 gr oro , raffigurante una ancella e sul retro due aquile.
    grazie

  72. Andrea il said:

    Ciao,
    Ho un franco svizzero in argento del 1916..quanto potrebbe valere?? E soprattutto
    Al compimento dei 100 anni?

    • La sua moneta ha una tiratura alta: 1 milione di esemplari. Quindi se non è in conservazione perfetta (FDC) vale solo èper l’argento che contiene, attualmente 2,50 euro.
      Il compimento dei 100 anni non cambierà nulla; pensi che esistono molte monete romane del di 1.600 anni fa che valgono solo 4 o 5 euro.

  73. manny il said:

    ciao posso avere la valutazione della moneta da 500 lire con le caravelle dalle vele opposte? e sapere dove la si può vendere? grazie

    • La moneta da 500 lire con bandiere controvento e la scritta PROVA (immagine) vale dai 7.000 ai 15.000 euro a seconda dello stato di conservazione.
      Può venderla ad un negozio di numismatica, ad una casa d’aste o direttamente ad un collezionista. In quest’ultimo caso è consigliabile far periziare prima la moneta, in modo da garantire l’acquirente e spuntare un prezzo più alto.

  74. francesco il said:

    Salve,volevo gentilmente sapere il valore di alcune monete in argento: 5 lire Vittorio Emanuele 1927/ bvuono da 2 lire vittorio emanuele del 1924 e bvuono da 1 lire del 1922/ 20 lire Vittorio Emanuele 1928/moneta 3 reich ,credo siano 2 marchi1847-1934 . Grazie

    • – 5 lire 1927: se in non perfetta conservazione vale circa 5 euro;
      – buono da 2 lire 1924: moneta comunissima che ha un qualche valore solo se in perfette condizioni (SPL o FDC);
      – buono da 1 lire 1922: idem come sopra;
      – 20 lire 1928: moneta rara. SE AUTENTICA vale circa 180 euro in MB, 250 in BB, 650 in SPL, 2.00 in FDC;
      – 2 marchi 1847-1934: vale per l’argento che contiene (5 grammi), tranne se si tratta della 1936-J o della 1939-E.

  75. Samuele il said:

    Ho ricevuto un marengo svizzero d’oro dell’anno1916.Vorrei sapere il valore visto che la tiratura di quell’anno è’ solo di 300.000 copie.GRAZIE.

    • La tiratura della sua moneta non è alta ma nemmeno molto bassa.
      Quindi il valore è pari a quello delle monete con tirature più alte, o al massimo può valere 10 euro in più.

  76. Marco il said:

    Salve a tutti, posseggo una moneta Marengo da 20 franchi francesi del 1864 di Napoleone III, secondo voi quanto può valere?

    • Sia quella coniata a Parigi che quella prodotta a Strasburgo hanno tirature elevate, quindi il valore della sua moneta è quello che trova in questa pagina alla voce “marengo”.

  77. mauro il said:

    Buongiorno,

    vorrei sapere se il marengo francese d’oro dell’angelo scrivente (credo si chiami così) è scambiato al prezzo del marengo francese o se inpiù reca con se qualche valore numismatico.

    • I marenghi francesi raffiguranti il Genio della Repubblica (detto anche Angelo Scrivente) sono da considerarsi comuni e qundi “di borsa. Fanno eccezione solo quelli datati 1888 e 1896 (in quest’ultimo caso solo se la moneta presenta il simboletto della torcia, mentre se presenta il fascio è da considerarsi moneta di borsa).

  78. maurizio il said:

    buona sera, dispongo dispongo di una moneta in argento del 1764, con la dicitura
    EINE FEINEMARCK
    sul lato opposto riposta la scritta
    FRID AUGUST D:G:SAXONIE ELECTOR

    mi piacerebbe sapere quanto può valere e di cosa si tratta.
    Grazie per l’attenzione.

  79. roberto il said:

    mi piacerebbe sapere quanto puo’ valete la moneta che ho trovato in casa… si tratta di 5 lire di umberto primo del 1878 tenuta molto bene….. grazie

    • Se autentica la moneta vale 700 euro in conservazione MB, 1.000 in BB, 3.000 in SPL e 12.000 in FDC.

      Le sigle significano:
      – MB: molto bello, moneta usurata in cui alcune parti non sono leggibili;
      – BB: bellissimo, moneta che ha circolato e in cui i rilievi maggiori presentano segni di usura, ciò nonostante la moneta risulta perfettamente leggibile;
      – SPL: splendido, moneta che ha circolato pochissimo e in cui tutti i rilievi sono integri;
      – FDC: fior di conio, moneta che non presenta segni di circolazione, può al massimo presentare limitati segni di contatto con altre monete dovuti al processo produttivo.

  80. Piero il said:

    Salve, ho un marengo svizzero da 20 Fr.- del 1980, vorrei sapere il suo valore, su internet non riesco a trovarlo, dicono che hanno smesso di coniarli nel 1949, ma il mio e’ originale, Grazie.

  81. Sarina Filippi il said:

    Salve, vorrei sapere se qualcno conosce una moneta d’oro denominata “calendario delle domeniche” Grazie

  82. Davide il said:

    Buongiorno
    Possiedo una moneta d’oro francese da 20 franchi del 1864 Testa Laureata della zecca di Strasburgo.La moneta è in condizioni molto buone e vorrei sapere se il suo valore è quello riportato nella tabella soprastante o se ha un valore più altro. Grazie mille della vostra disponibilità

  83. Rossana il said:

    Ho fatto una domanda a proposito del valore di alcune delle migliaia di monete che possiedo, ma non la trovo pubblicata. Scusate per l’ignoranza, ma come “funziona”?

  84. Sergio il said:

    Buongiorno, mi hanno regalato una moneta d’oro da 20 ff svizzeri del 1935 L . Volevo saperne il valore e se è facilmente commerciabile. Grazie

    • La sua moneta è molto comune e il valore è quello che trova in questa pagina, alla voce “Austria, Francia, Belgio e Svizzera – 20 franchi (marengo)”. Come tutte le monete di borsa, è facilmente commerciabile.

  85. Alberto il said:

    Salve, vorrei sapere il valore in euro di 20 franchi svizzeri d’oro del 1922. Grazie

    • La moneta in questione ha una tiratura alta, quindi il suo valore è quello che trova in questa pagina (alla seconda riga della tabella dell’oro): attualmente 216 euro.

  86. Maurizio il said:

    Desidererei sapere se un marengo svizzero del 1935 ( non L ) vale quanto uno del 1898 o di altre date oppure se esiste una differenza di prezzo sulla base delle datazioni/tirature delle monete.

    • I marenghi svizzeri del tipo Helvetia sono tutti piuttosto comuni, con la parziale ecezione di quello del 1926.
      Quindi direi che il valore del marengo del 1935 è da considerarsi una moneta di borsa e che il suo valore è quello riportato in questa pagina.

  87. laura il said:

    salve vorrei sapere se ho da vendere sterlina in oro quanto potrei ricavare? sulla tabella da voi ce scritto 323 è prezzo di vendita o chi vuole comprare?

    • Nelle tabelle di questa pagina compaiono i prezzi che si pagano nei negozi di numismatica per acquistare le monete.
      Se si vuole vendere ad un negozio, si ricava qualche decina di euro in meno. Altrimenti ci sono i siti di aste, dove si ricava di più, anche se si paga una commissione sul prezzo di vendita del 7-10% a seconda del sito.

I commenti sono chiusi.