Falkland, 50 pence 2017 per il pinguino saltarocce

Il pinguino saltarocce (Eudyptes chrysocome) è un uccello della famiglia Spheniscidae.
Ha un corpo piuttosto tozzo, nero sul dorso e bianco sul ventre. Ha delle caratteristiche e lunghe piume gialle, simili a sopracciglia, poste ai lati della testa.

I pinguini saltarocce formano ampie colonie in zone costiere rocciose. Il nome della specie deriva proprio dall’abitudine di spostarsi lungo le spiagge saltando da un masso all’altro.
Si nutrono principalmente di krill (Euphausia vallentini e E. lucens) e anfipodi (Themisto gaundichaudii), ma anche di pesci e cefalopodi.

Questo uccello vive in numerose isole dell’oceano Atlantico meridionale, dell’oceano Indiano meridionale e dell’oceano Pacifico meridionale. Infatti è presente sulle isole del Principe Edoardo (Sudafrica), sulle isole Crozet e Kerguelen (Territori Francesi Meridionali), sulle isole Heard e Macquarie (Australia) e sulle isole Campbell, Auckland e Antipodi (Nuova Zelanda). Vive anche sulle isole Falkland e in numerose altre isole al largo delle coste di Cile e Argentina, fino a Capo Horn.

Proprio le Falkland nel 2017 hanno dedicato al pinguino saltarocce una moneta da 50 pence in cupronickel. La moneta pesa 8 grammi ed ha un diametro di 27,3 millimetri; è stata prodotta in soli 7.500 esemplari dalla zecca privata inglese Pobjoy Mint.

falkland_2017_pinguino

Potrebbe interessarti anche...