Niue, moneta in argento per il gatto siamese

Il gatto siamese è originario del Siam, ovvero l’attuale Thailandia. Si distingue dagli altri gatti per il corpo elegante e longilineo e per la particolare testa triangolare, oltre al colore uniforme bianco-crema con zone più scure.
Il gatto siamese arrivò in Europa per la prima volta solo nel 1871, in occasione del Cat Show di Londra. Nel 1880 il re del Siam regalò due coppie di siamesi a Owen Gould, console inglese a Bangkok, che poi li espose sempre a Londra. Nel 1890 il siamese raggiunse anche l’America dove ebbero enorme successo, tanto che agli inizi del novecento la razza era tra le più amate.

Nel 2014 l’arcipelago di Niue ha dedicato al gatto siamese una moneta da 1 dollaro in argento puro. La moneta pesa 17,50 grammi ed ha un diametro di 38,61 millimetri; la tiratura è di 1.500 esemplari.
Vi è raffigurato un gatto siamese che gioa con un gomitolo di lana; inoltre sulla moneta compaiono il profilo di un altro gatto e la legenda SIAMESE CAT – KOT SYJAMSKI.

niue_2014_gatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.