Unità d’Italia: è caccia alle monete del 1861

Roma, 12 mar. – (Adnkronos) – Unita’ d’Italia, e’ caccia alle monete datate 1861. A cominciare dalle cinque Lire d’argento con l’effigie di Vittorio Emanuele II coniate a Firenze, i titolari dei negozi di numismatica rilevano un interesse crescente in quest’ultimo periodo per le coniazioni dell’anno dell’unificazione della Penisola, con vendite che in alcuni casi hanno fatto registrare un incremento del 60%. Molto richiesti anche i 10 centesimi in rame della serie diffusa per il 50esimo anniversario dell’unità, nel 1911.

Fonte: http://www.adnkronos.com/

Precedente Novara: la storia d'Italia in prima pagina Successivo “Il vero e il falso”: 2500 anni di falsi monetari in mostra alla Reggia di Caserta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.