Kirghizistan, moneta per il leopardo delle nevi

Il leopardo delle nevi (Panthera uncia) è un felide di dimensioni abbastanza grandi, originario delle catene montuose dell’Asia centrale ed appartenente al genere Panthera. Questo animale è stato descritto per la prima volta da Schreber nel 1775, a partire da un esemplare proveniente dai monti Kopet-Dag, al confine tra Turkmenistan e Iran; oggi è incluso nella lista delle specie in pericolo.
Nel 2012 il Kirghizistan dedica al leopardo delle nevi una moneta da 10 som in argento 925. La moneta pesa 28,28 grammi ed ha un diametro di 28,61 millimetri; è stata coniata dalla zecca lituana ed ha un prezzo di emissione di 60 euro. Da notare che gli occhi del leopardo sono costituiti da due cristalli Swarovski.
Questa moneta è la prima di una serie di dieci, che il Kirghizistan emetterà per celebrare gli animali più rappresentativi della sua fauna.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.