Niue celebra la basilica di Vézelay

La basilica di Santa Maria Maddalena sorge nel comune francese di Vézelay (dipartimento di Yonne, in Borgogna).
La costruzione iniziò nel 1120 e la basilica fu consacrata il 21 aprile 1140, anche si i lavori terminarono solo nel 1190. Per finanziare la costruzione i contadini del luogo vennero tartassati, tanto che organizzarono una rivolta e uccisero l’abate. Durante la rivoluzione francese l’edificio fu vandalizzato, ma rimane comunque uno dei più bei capolavori dell’architettura romanica, tanto che dal 1979 è tra i patrimoni dell’umanità UNESCO.

Non a caso nel 2014 l’arcipelago di Niue ha scelto questa basilica per rappresentare l’arte romanica su una moneta da 1 dollaro in argento puro. La moneta pesa 28,28 grammi, misura 40 millimetri per lato (è quadrata) e comprende degli inserti in agata. Raffigura da un lato il portale esterno, dall’altro quello del timpano. La tiratura è di 3.333 esemplari, disegnati da Robert Kotowicz e coniati dalla zecca di Varsavia.
Questa è la prima moneta di una serie di otto, dedicata agli stili artistici della storia europea.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

niue_2014_vezelay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.