Anche la mostra filatelica e numismatica alla memoria di Matteo Di Stefano

Una cartolina con una foto scattata dal 67enne scomparso sarà in vendita con uno speciale annullo postale. Iniziano gli eventi legati a Santa Verdiana e al 150esimo dell’Unità d’Italia

Domenica 30 gennaio iniziano ufficialmente gli eventi collegati alle celebrazioni di Santa Verdiana, Santo patrono di Castelfiorentino, che ricorre il 1 febbraio. Una festa verso la quale la comunità castellana ha sempre manifestato un sentimento sincero di devozione, condiviso da laici e cattolici, attraverso i valori comuni dell’associazionismo e della solidarietà.
E sarà proprio da un’associazione, il Circolo Filatelico Numismatico Castellano, che la festa prenderà il via domenica mattina alle 12.00 presso la sede del circolo (via Battisti 9) con l’inaugurazione della 24° Mostra Filatelica e Numismatica, dedicata alle “Testimonianze di un’epoca 1861-2011”, in omaggio al 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
Una mostra che ripercorre attraverso le monete e i francobolli (a partire da quelli che raffigurano i volti degli uomini che “fecero l’Italia” come Giuseppe Mazzini o il Conte di Cavour) alcuni momenti salienti della nostra storia nazionale. Nel pomeriggio (14.30) è in programma l’annullo speciale figurato di alcune cartoline, una delle quali è stata realizzata con una foto scattata al tabernacolo dedicato a Santa Verdiana (che si trova in via Timignano) inaugurato il 7 giugno scorso. La foto è stata scattata da Matteo Di Stefano (socio tra l’altro del Circolo Filatelico Numismatico) alla cui memoria è dedicata la mostra. Di Stefano è scomparso il 22 gennaio scorso dopo un intervento chirurgico di colecistectomia laparoscopica all’ospedale di Empoli.

Lunedì 31 gennaio, alle ore 17.30, sono previsti i Vespri e l’esposizione delle Sacre Reliquie, e a seguire la Santa Messa.
Martedì 1 febbraio si celebra la ricorrenza vera e propria del Santo Patrono. Fin dal primo mattino decine di banchi saranno allestiti come di consueto in Piazza Kennedy per la tradizionale fiera patronale, con i negozi aperti per l’intera giornata. Alle 10.30 è prevista la concelebrazione della Santa Messa, che sarà presieduta da padre Giovanni Roncari, O.M.F. Capp. Delegato arcivescovile per l’Apostolato dei Laici. Nel pomeriggio, dalle ore 16.00, il Canto dei Vespri e la Processione che osserverà il seguente itinerario: via Battisti, via Palestro, piazza Cavour, via Garibaldi, via Ferruccio, piazza del Popolo. Alle 21.15 è prevista la Santa Messa nella Collegiata di San Lorenzo.

Fonte: Comune di Castelfiorentino – Ufficio Stampa

Precedente Cosenza: illustrati i risultati ottenuti nel 2010 dal Nucleo Tutela Patrimonio Culturale Successivo William and Kate engagement coins