Italia 150: mostra virtuale su Unità nelle monete

(ANSA) – AOSTA, 17 MAR – ”Quando il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d’Italia sotto la dinastia sabauda, le diverse regioni che componevano il paese, sino ad allora divise politicamente, si differenziavano profondamente sul piano storico, culturale, linguistico, legislativo e economico. Il ‘regionalismo’ italico era riflesso, in modo forse anche piu’ marcato, nella grande eterogeneita’ della circolazione monetaria”. Inizia con questa spiegazione storica la visita alla mostra virtuale realizzata dal Centro numismatico valdostano e visitabile sul sito internet www.cnvaldostano.it.

”La mostra sulle monete dell’Unita’ d’Italia che proponiamo – spiega Ettore Calchera, presidente del Centro – è nata con il contributo dei nostri soci e con l’obiettivo di utilizzare le pagine di questo sito web come veicolo per renderla fruibile a tutti”. La mostra, sottolinea Calchera, ”non pretende di essere uno studio esaustivo sulla situazione economica, politica e monetaria, ma una dimostrazione puramente affettiva verso il nostro Paese”.
L’esposizione virtuale propone una quarantina di monete ”di assoluto valore storico e commemorativo” coniate prima e dopo l’Unita’, tra cui due esemplari da 500 lire coniati in occasione del centenario dell’Unita’ d’Italia, e sei emesse in occasione del 50/mo anniversario.

Fonte: http://www.ansa.it/

Precedente Lussemburgo: 2 euro commemorativo 2011 Successivo 150° Unità: poste emettono francobollo celebrativo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.