Grecia, 100 euro 2015 per la dea Era

Era (o Hera) era una delle più importanti divinità della mitologia greca; ella era patrona del matrimonio e del parto. Figlia di Crono e Rea, sorella e moglie di Zeus, era considerata la sovrana dell’Olimpo.
Era, molto gelosa dei tradimenti del marito, odiava soprattutto Eracle, suo figliastro in quanto Eracle era il preferito di Zeus. La natura umana dell’eroe portò Era a odiare tutto il genere umano: conosciuta come la più vendicativa degli dèi, spesso usava gli uomini come autori del suo volere distruttivo. Era sceglieva i suoi guerrieri spedendo loro delle piume di pavone, animale a lei sacro.
Si dice che Era, durante la guerra di Troia, fosse schierata dalla parte dei greci, a causa del suo odio per Paride e per Afrodite.
Il culto di Era, adorata come “Era di Argo” (Hera Argeia), fu particolarmente vivo nel suo santuario che si trovava tra le città-stato micenee di Argo e Micene, dove si tenevano le celebrazioni in suo onore chiamate Heraia. L’altro principale centro dedicato al suo culto si trovava nell’isola di Samo.

Nel 2015 la Grecia dedicherà a Era una moneta da 100 euro in oro puro. La moneta pesa 3,89 grammi ed ha un diametro di 17,5 millimetri; disegnata da M. Antonatou, ha una tiratura di soli 1.000 esemplari.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

grecia_2015_era

Precedente La moneta secondo Paperone Successivo Usa, America the beautiful 2016