Portogallo, moneta per la città di Elvas

Elvas è una cittadina fortificata portoghese, posta a difesa del confine con la Spagna.
La città è anche la più grande fortezza del Portogallo: le mura vennero costruite nel XVII secolo secondo le indicazioni dell’ingegnere militare francese Vauban. Le mura di colore grigio sono il perimetro di un poligono irregolare con bastioni a stella, fossati e porte che immettono nel centro storico. La cittadella è guardata da due forti posti su alture esterne all’abitato: a est il forte de Santa Luzia a nord il forte de Nossa Senhora da Graça. Oggi Elvas conta più di 23.000 abitanti ed è un fiorente centro manifatturiero e commerciale, nonché il polo agricolo di un’area collinare coperta da frutteti e oliveti nella regione dell’Alto Alentejo. L’UNESCO l’ha inserita tra i patrimoni dell’umanità.
Nel 2013 il Portogallo dedicherà ad Elvas un moneta da 2,50 euro. La moneta verrà emessa nel mese di novembre in due versioni: una in cupronickel (10 grammi, 100.000 pezzi) ed una in argento 925 (12 grammi, 2.500 pezzi). Tutte le monete hanno un diametro di 28 millimetri e sono state disegnate da Nuno Caetano. Al dritto è raffigurato l’ingresso del forte de Nossa Senhora da Graça, mentre al rovescio vi è una veduta aerea della città fortezza di Elvas.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

portogallo_2013_elvas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.