Ungheria, moneta per Géza Gárdonyi

Géza Gárdonyi (1863-1922) è stato un giornalista e scrittore ungherese. È noto soprattutto per i suoi romanzi storici, tra cui spiccano A láthatatlan ember (L’uomo invisibile, ma il titolo delle edizioni estere fu Schiavo degli Unni) e Egri csillagok (Stelle di Eger, che all’estero fu pubblicato come Eclisse di luna crescente). Quest’ultimo romanzo fu pubblicato nel 1889 ed è ambientato principalmente durante l’assedio della città ungherese di Eger da parte dei turchi ottomani, avvenuto nel 1552 e conclusosi con la vittoria dei difensori ungheresi.
Proprio questo romanzo è il protagonista della moneta da 1.000 fiorini che nel 2013 l’Ungheria dedicherà a Gárdonyi, nel 150° anniversario della sua nascita. La moneta è in cupronickel, pesa 9,40 grammi ed ha un diametro di 29,2 millimetri; è stata disegnata da Gábor Benő Pogány e verrà emessa il 3 agosto 2013 in 10.000 esemplari, tutti in versione fondo specchio (proof).

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

ungheria_2013_gardonyi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.