Fiera Pantheon 2011 a Piacenza

La 29^ edizione di Pantheon storico appuntamento piacentino dedicato alla numismatica, alla filatelia e al collezionismo, si svolgerà il 21 e 22 gennaio 2011 presso il quartiere fieristico di Piacenza Expo.
Saranno un centinaio gli espositori, presenti nei 1000 mq. di esposizione che animeranno le giornate di fiera proponendo una grande varietà di oggetti da collezione nelle sezioni Filatelia, Numismatica, Cartolinafilia, Telecarte, Materiali, oltre ad articoli vari di collezionismo.
Quattro gli annulli postali speciali che verranno emessi in questa occasione: uno dalle Poste di San Marino, due dal Circolo Culturale Filatelico e Numismatico di Piacenza e due aventi per oggetto rispettivamente Diabolik e Pinocchio.
Pantheon ospiterà inoltre due eventi collaterali decisamente particolari che potranno incuriosire anche un pubblico “in erba”: una rassegna di libri e fumetti per l’infanzia e “Pinocchio incontra i bambini” una pochette contenente 8 cartoline che illustrano la storia di Pinocchio ambientata a Piacenza. L’ultima cartolina vuole essere anche un omaggio al convegno poichè rappresenta mastro Geppetto che accompagna Pinocchio (diventato bambino) proprio a Pantheon.
La seconda rassegna “DiabolikDarko”  sarà invece interamente dedicata al mitico personaggio del fumetto italiano e riguarderà ben 6 tematiche diverse: cartoline, francobolli, annullo filatelico, autografi, dediche e disegni degli autori che hanno disegnato le cartoline.
Saranno inoltre presenti a Pantheon presso lo stand Darko Fratar (dove verrà anche distribuito un omaggio fino ad esaurimento) alcuni noti disegnatori: Franco Triscari illustratore fra gli altri dei celebri “Diario Vitt” e del Manuale delle Giovani Marmotte, Fernando Caretta, Beniamino Delvecchio disegnatore ad esempio di Than Dai fumetto western mentre sabato 22 Gennaio si potrà incontrare per autografi e dediche Giorgio Montorio autore del bozzetto per l’Annullo Filatelico e la Cartolina Diabolik realizzati per il 29° Pantheon.

Pantheon  aprirà al pubblico: venerdì 21 gennaio dalle 11 alle 19  – sabato 22 gennaio dalle 9 alle 17. L’INGRESSO E’ GRATUITO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.