Bielorussia, moneta per il rondone

Il rondone (Apus apus) è un uccello migratore appartenente all’ordine degli Apodiformi. Spesso viene confuso con la rondine; in realtà le due specie non solo sono distinte ma non sono nemmeno imparentate. in quanto il rondone appartiene allo stesso ordine del colibrì.
Lungo dai 15 ai 18 centimetri, questo volatile ha un’apertura alare di 35-40 centimetri e pesa circa 40-50 grammi. Ha il piumaggio completamente nero, tranne il mento che è biancastro.
Il rondone vive in quasi tutt’Europa, in gran parte dell’Asia e nell’Africa mediterranea e meridionale. Vive in città e paesi soprattutto con centri storici ricchi di cavità, campagne, specchi d’acqua e coste rocciose. Si nutre esclusivamente di insetti aerei; è stato calcolato che una coppia con i nidiacei possa catturarne anche fino a 20.000 in un giorno. Questo uccello può raggiungere una velocità di 220 km orari in picchiata e i 112 km orari in volo battuto.
Nidifica in primavera in tutt’Europa (ad eccezione delle regioni più settentrionali come l’Islanda), Africa settentrionale e in Asia mentre in autunno migra verso zone più calde come l’Africa sub-sahariana e l’Asia meridionale per svernare. Ha la caratteristica di riuscire a dormire in volo.

Nel 2012 la Bielorussia ha dedicato al rondone una moneta, coniata dalla zecca del Kazakistan ed emessa in due versioni:

  • 1 rublo in cupronickel: pesa 13,16 grammi ed ha un diametro di 32 millimetri. La tiratura è di 2.000 pezzi:
  • 10 rubli in argento 925: pesa 16,81 grammi ed ha un diametro di 32 millimetri. La tiratura è di 2.000 pezzi.

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.