Un peso monetale del XVIII secolo

Questo peso monetale è stato prodotto nella seconda metà del ‘700, a Milano, dalla fabbrica G. Catlinetti. Veniva usato dai cambiavalute di tutta Italia per controlare il peso dei doppi Luigi d’oro francesi; è in ottone, pesa 15,05 grammi e misura 24 millimetri.
Il retro è stato limato: questa operazione fu eseguita per rendere il tondello dello stesso peso di un doppio Luigi d’oro.

Dritto: LUIGI DI FRANCIA
Stemma coronato dei Borbone di Francia

Rovescio: anepigrafe

Cliccate sull’immagine per ingrandirla


Qui sotto: un doppio Luigi d’oro del 1787, coniato nella zecca di Limoges.
Cliccate sull’immagine per ingrandirla

Foto tratta dal sito della ditta parigina Cgb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.