Euro: dopo 5 giorni in Estonia appaiono le prime banconote false

Tallinn, 5 gen. – (Adnkronos/Dpa) – L’Estonia ha adottato l’euro da appena 5 giorni e nel paese baltico sono già apparse le prime banconote false, che rischiano di “avvelenare” il clima in vista del definitivo abbandono della corona, fissato per il prossimo 14 gennaio.

Nell’ex repubblica sovietica, da sabato scorso 17mo paese dell’Eurozona, si segnalano casi di diffusione di banconote da 20 e 50 euro, che sono – secondo gli ultimi dati della Bce relativi al 2009 – i tagli piu’ diffusi, con il 48,3% e il 36,1% di casi sul totale di circa 860 mila biglietti falsi identificati.

Nonostante questi episodi, in cui si sfrutta la relativa scarsa conoscenze delle banconote in euro, la transizione – secondo le autorità estoni – sembra procedere senza grossi problemi, se si escludono gli errori di calcolo nelle conversioni fra vecchia e nuova valuta. I servizi sociali della capitale Tallinn hanno comunque messo in atto un sistema di assistenza alimentare per le famiglie meno abbienti che dovessero trovarsi in difficolta’ per via dell’adozione dell’euro.

05/01/2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.