Convegno a Foggia sulle vie sacre del sud

Il 26 ottobre 2012 si terrà la tavola rotonda “Vie Sacre del Sud: storia, archeologia e valorizzazione”, a cura dell’Università degli Studi di Foggia.
La via Francigena e la altre “vie sacre”, attraversate nei secoli da pellegrini e viaggiatori, sono oggi al centro di un vivace fermento di riscoperta di questi antichi percorsi, in un’ottica di promozione di un prodotto turistico originale e in grado di valorizzare i molteplici e più caratteristici aspetti storici e culturali delle regioni meridionali e della stessa Puglia. La tavola rotonda intende offrire un contributo a questo dibattito attraverso l’analisi dei dati delle ricerche storiche e archeologiche relative a questi percorsi e al vasto patrimonio che connota i territori attraversati. L’obiettivo è quello di avviare un confronto costruttivo, su solide basi scientifiche, con tutti i soggetti che, sotto vari aspetti, si occupano di questi temi e operano per la valorizzazione e la promozione a fini turistici dei territori interessati.

La tavola rotonda si terrà alle ore 17.30 presso la Fiera di Foggia, nell’ambito della Borsa internazionale del turismo religioso (Bitrel), e prevede i seguenti interventi:

Angelo Valentino Romano
Strade, insediamenti e luoghi di culto fra Troia e Monte Sant’Angelo in età tardoantica

Renzo Infante
Itinerari della via Francesca (Francigena) nella Daunia tardoantica e medievale

Giorgio Otranto
La diffusione del culto micaelico dal Gargano all’Italia meridionale

Pasquale Corsi
Le vie sacre minori

Saverio Russo
Pellegrini in Puglia tra Seicento e Settecento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.