Grecia, monete per la prima guerra balcanica

Nel 2012 la Grecia celebra il 100° anniversario della vittoria nella prima guerra balcanica, che vide Bulgaria, Serbia, Grecia e Montenegro contrapposte all’Impero Ottomano. Nell’ambito della stessa guerra i greci conquistarono la città di Tessalonica (Salonicco) nel novembre 1912. Togliere Salonicco ai turchi fu il principale obiettivo greco in quella guerra; i greci riuscirono ad occupare la città prima dei bulgari.
Per commemorare questi avvenimenti la Grecia emetterà due monete da 100 euro in oro 999; entrambe le monete pesano 10 grammi ed hanno un diametro di 25 millimetri. La tiratura di ogni moneta è di 1.500 pezzi, ognuno dei quali avrà un prezzo di emissione di 500 euro.
Sulla prima moneta sono raffigurati la nave da guerra Georgios Averof e l’ammiraglio Pavlos Kountouriotis; sulla seconda compaiono lo stemma di stato greco e il simbolo del sole macedone (o stella di Vergina).

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.