Italia, 400 imprese numismatiche e filateliche

Sono quasi 400 le imprese italiane attive nei settori della coniazione di monete e del commercio al dettaglio di numismatica e filatelia. Le regioni maggiormente specializzate in questo settore sono la Lombardia, prima con 87 attività, il 23,6% del totale italiano, seguita dal Piemonte (41 imprese, 11,1%), dal Lazio (40 sedi d’impresa, 10,9%) e dalla Toscana (38 imprese, 10,3%). Circa un’attività su sette (il 14,4%) del settore si trova a Milano, una su dieci (9,8%) a Roma mentre una su venti (5,4%) ha sede a Torino. Nella classifica delle prime quindici province italiane, ben quattro sono lombarde: al primo posto Milano con 53 attività, poi, a pari merito Monza e Brianza, Pavia e Varese (7 attività). Per quanto riguarda la regione, oltre la metà delle imprese attive nel settore (60,9%) sono concentrate a Milano. Seguono Monza e Brianza, Pavia e Varese che pesano l’8% del totale lombardo ciascuna. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese al quarto trimestre 2010 e 2011 relativi alle sedi di impresa specializzate nel settore.

Fonte: http://www.9colonne.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.