San Marino, nuove regole per le monete euro

San Marino ha appena rinegoziato l’accordo monetario con l’Unione Europea. Secondo il nuovo testo, la nuova somma massima che San Marino potrà emettere sarà calcolata in questo modo: una somma fissa di 2.600.000 euro (che potrà essere rivisto annualmente secondo l’andamento dell’inflazione italiana) più una somma variabile costituita dalla somma pro-capite emessa in moneta metallica dall’Italia, moltiplicata per il numero di abitanti della Repubblica di San Marino.
Il nuovo accordo prevede anche che almeno il 70% delle monete coniate dovranno essere immesse in circolazione al valore facciale. Questa percentuale salirà all’80% dopo tre anni.
Per leggere il testo completo della nuova convenzione monetaria cliccate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.