Italia, 5 euro 2024 per la cucina molisana

Nel novembre 2024 l’Italia emetterà una moneta dedicata alla gastronomia del Molise, nell’ambito della serie “Sapori d’Italia”.
Si tratta di una moneta da 5 euro in cupronickel. La moneta pesa 10,30 grammi ed ha un diametro di 26,95 millimetri; verrà emessa il 20 novembre 2024 in 4.000 esemplari. L’autrice è Marta Bonifacio, che ha disegnato il bozzetto e inciso i conii.

Al dritto sono visibili due elementi tipici della tradizione enogastronomica molisana: un caciocavallo, grappoli d’uva di Tintilia e tartufi bianchi e neri. Sullo sfondo vi sono delle decorazioni ispirate all’artigianato del ferro battuto tipico del Molise; su di esse si stagliano due Diavoli, uno dalla forma più consueta e uno sotto le sembianze di fanciulla che cerca di tentare Sant’Antonio Abate agitando un ventaglio. Si tratta di maschere tipiche della sfilata dei Misteri, che si svolge a Campobasso il giorno del Corpus Domini.
Invece il rovescio raffigura la statua del Guerriero Sannita, realizzata da Giuseppe Guastalla e posta a Pietrabbondante in piazza Vittorio Veneto. Sullo sfondo vi è la rappresentazione dei cinque principali tratturi presenti in Molise, sopra ad una decorazione ispirata a un manufatto artigianale orafo in filigrana, caratteristico dell’alto Molise.