Solikamsk ed Elec sulle monete russe

La Russia continua anche nel 2011 a celebrare le sue regioni e le sue città sulle monete da 10 rubli destinate alla circolazione.

Solikamsk è una città della Russia europea nordorientale, appartenente al Territorio di Perm’; è il capoluogo del rajon Solikamskij, pur essendone amministrativamente separata.
Sorge nella parte centro-settentrionale della oblast’, sulla riva destra della Kama (su una sponda del bacino di Votkinsk), 368 chilometri a nord del capoluogo regionale Perm’.
La città venne fondata nel 1430 come centro per lo sfruttamento di importanti giacimenti di sale; questa origine spiega il nome della città, che deriva infatti dalla parola russa соль (sol’), che significa sale. La città si sviluppò a partire dal XVII secolo come centro commerciale sulla via che conduceva in Siberia, e dalla metà dello stesso secolo come centro industriale per l’estrazione e la lavorazione del rame, estratto in alcune miniere non lontane.
La città viene celebrata nella moneta da 10 rubli (cliccateci per ingrandirla). Nel disegno spicca la cattedrale con il suo campanile costruito nel 1713.

***

Elec (oppure Yelets, Jelec, Elets o Jelets) è una città russa, situata nella parte centrale della parte europea, nell’oblast’ di Lipeck, un centinaio di chilometri ad ovest del capoluogo; è capoluogo del distretto omonimo. Le origini della città risalgono almeno al secolo XII; lo status di città risale però a molto dopo, vale a dire al 1778.
Anche Elec viene celebrata su un pezzo da 10 rubli emesso nel 2011 (cliccateci per ingrandirlo); ed anche in questo caso è visibile la cattedrale della città, dedicata all’Ascensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.