XV Congresso Internazionale di Numismatica, Messina-Taormina 21-25 Settembre 2015

Dopo mezzo secolo da quello tenutosi a Roma nel 1961 il Convegno Internazionale di Numismatica torna in Italia. Si terrà a Taormina dal 21 al 25 Settembre 2015 e sarà organizzato dall’Università degli Studi di Messina.
Promotori e responsabili dell’iniziativa sono le Cattedre di Iconografia e Storia della moneta antica (prof.ssa Maria Caltabiano Caccamo) e Numismatica Medievale (prof. Eligio Daniele Castrizio) dell’Ateneo Peloritano. Fanno parte del Comitato Scientifico i proff. Ermanno Arslan, Accademico dei Lincei, Lucia Travaini dell’Università Statale di Milano e Sebastiano Tusa, Soprintendente ai BBCCAA della Regione Sicilia/Provincia di Trapani.
La Scuola Numismatica Messinese, anche attraverso l’attività e la collaborazione di un nutrito gruppo di allievi, ha offerto negli anni significativi contributi scientifici con la pubblicazione di diverse monografie, di Atti di convegni e di numerosi articoli accolti su riviste nazionali ed internazionali.

Il Congresso Internazionale, che si tiene ogni sei anni, rappresenta l’evento di rilevanza mondiale, il più importante nel settore della Numismatica. È frequentato da circa 600/1000 persone ed attira studiosi, curatori di Medaglieri e Musei, Ditte antiquarie e Case d’Asta dei cinque continenti.
Il Congresso si inserisce nel quadro delle politiche di promozione, conservazione, valorizzazione e fruizione del patrimonio materiale ed immateriale della Sicilia in particolare, e dell’Italia più in generale.
Nel corso degli anni che ci separano dal XV Congresso Internazionale, nell’ottica della valorizzazione del patrimonio numismatico italiano, si intendono promuovere iniziative utili a far conoscere al grande pubblico le straordinarie potenzialità documentarie della identità e della cultura dei popoli insite nelle monete.

Il Congresso Internazionale di Numismatica viene organizzato sotto gli auspici dell’International Numismatic Council (denominato Commission fino al 2009), fondato nel 1934 “to facilitate cooperation between scholars and between institutions in the field of numismatics and related disciplines”. All’interno del Council si annoverano più di 150 membri appartenenti a 36 diverse nazioni, in rappresentanza di Musei, Istituzioni universitarie, Società numismatiche e Zecche. La sua attività è coordinata da un Comitato di nove membri di diversa nazionalità, eletti fra i rappresentanti dei suoi associati, ed è attualmente presieduto dalla prof.ssa Carmen Arnold Biucchi dell’Università di Harvard. La scelta della sede del Convegno Internazionale spetta all’Assemblea dei soci che si riuniscono a tale scopo nei giorni in cui ha luogo il Convegno deliberato in precedenza.
In passato sono state sue sedi nell’ordine, le città di Bruxelles, Londra, Parigi, Roma, Berna, New York -Washington, Londra, Bruxelles, Berlino, Madrid, Glasgow.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.