Arrivano le prime monete in plastica

Il 22 agosto 2014 la Transnistria ha emesso delle monete molto particolari, perché non sono metalliche ma composte da materiale composito. Si tratta di quattro diversi nominali (1, 3, 5 e 10 rubli) destinati alla normale circolazione.
Le monete sono lisce, semitrasparenti e resistenti ai tentativi di piegatura. Sono anche molto difficili da falsificare: incorporano dei microtesti e alcune parti (il testo e le immagini) diventano brillanti se esposte ai raggi ultravioletti; inoltre quando le si colpisce emettono uno specifico suono.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

transnistria_2014_plastica

3 Risposte a “Arrivano le prime monete in plastica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.