Grecia, due monete per Aristotele

Aristotele (384-322 a.C.) è stato un filosofo, scienziato e logico greco.
Fu discepolo di Platone e fu soprannominato il “filosofo dell’immanenza”; è considerato una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo antico occidentale. Questa sua fama è dovuta alla vastità della sua conoscenza, estesa a molti campi del sapere; fu infatti stimato per secoli come l’emblema dell’uomo sapiente e come precursore di molte scoperte.

Nel 2014 la Grecia dedicherà ad Aristotele due monete nell’ambito della serie “Cultura greca”:

  • 10 euro in argento 925: pesa 34,10 grammi ed ha un diametro di 40 millimetri. Ha una tiratura di 1.200 esemplari, ognuno dei quali ha un prezzo di emissione di 65 euro.
  • 200 euro in oro puro: pesa 7,99 grammi ed ha un diametro di 22,1 millimetri. Ha una tiratura di 600 esemplari, ognuno dei quali ha un prezzo di emissione di 500 euro.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

grecia_2014_aristotele

grecia_2014_aristotele_au

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.