Russia, 2 rubli in argento per l’asino kulan

Il kulan (Equus hemionus kulan) è una delle cinque sottospecie in cui viene suddiviso l’asino selvatico asiatico.
È lungo trai 2-2,5 metri, mentre al garrese misura 1-1,4 metri; pesa tra i 200 e i 240 chilogrammi. È caratterizzato da un mantello biondo pallido, da una striscia scura lungo la spina dorsale e da chiazze bianche su fianchi, groppa e ventre. Possiede anche un’ispida criniera nera e un ciuffo all’estremità della coda. Questo animale si ciba di erbe, arbusti e piante di vario tipo.
Nonostante sia una specie protetta già dal 1919, il kulan è ormai rarissimo; è diffuso solamente in alcune aree protette del Turkmenistan (dove vivono circa 900 esemplari), ma è stato reintrodotto con successo in Kazakistan (900 esemplari), Uzbekistan (34 esemplari) e Ucraina.

Nel 2014 la Russia ha dedicato al kulan una moneta da 2 rubli in argento 925. La moneta pesa 15,55 grammi (mezza oncia) ed ha un diametro di 33 millimetri; la tiratura è di 5.000 esemplari.

russia_2014_asino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.