Dorchester, un tesoretto di ventimila monete

Il più grande ripostiglio numismatico della Gran Bretagna fu scoperto l’11 maggio 1936 nella città di Dorchester (nella contea del Dorset), durante la costruzione del negozio Marks and Spencer.
In quella occasione furono rinvenute ben 22.121 monete; in seguito 20.748 di esse furono identificate dai numismatici del British Museum. Si trattava di 16 denarii e 20.732 antoniniani; la moneta più recente era stata coniata nell’anno 257, durante il regno dell’imperatore Gallieno.
Il British Museum trattenne nella sua collezione 2.817 monete, mentre molte altre furono distribuite a vari musei britannici; ad esempio 1.500 monete molto comuni furono rispedite al museo di Dorchester. Le restanti monete sono state immesse sul mercato e molte furono vendute dall’azienda londinese Seaby Coins negli anni ’50.

tesoretto_dorchester

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.