Napoli, scoperta stamperia clandestina

banconote_falseLa Guardia di Finanza ha scoperto una stamperia di euro falsi nel retrobottega di un negozio di alimentari di Napoli. Sono state arrestate due persone in flagranza di reato.
Il laboratorio era attrezzato con sofisticati macchinari off-set, in grado di produrre migliaia di false banconote ogni giorno. Gli uomini del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria hanno sequestrato 1.800.000 euro in biglietti da 10 e 36.000 euro in pezzi da 50, che erano già stati stampati su 18.000 fogli di carta filigranata ancora da tagliare. Inoltre il materiale già in macchina (2.300 fogli) avrebbe consentito la produzione di almeno altri 3.000.000 di euro falsi; sequestrati anche pellicole con gli ologrammi delle banconote, diversi cliché di stampa e placche metalliche.
Ma i falsari non si limitavano a produrre banconote: nel laboratorio si falsificavano anche francobolli, biglietti dell’autobus, tesserini della Polizia, attestati di partecipazione a corsi sulla sicurezza e addirittura abbonamenti per l’ingresso allo stadio San Paolo.

Immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.