Portogallo, moneta per l’università di Coimbra

L’università di Coimbra è una delle più antiche università europee tuttora attive. Infatti fu fondata il 1º marzo 1290, in seguito al decreto Scientiae thesaurus mirabilis emanato da re Dinis. L’atto fu poi confermato da papa Niccolò IV, con la bolla del 9 agosto 1290.
A quell’epoca l’università di Coimbra contava quattro facoltà: Arti, Diritto canonico, Diritto civile e Medicina. Invece l’insegnamento della Teologia fu riservata ai conventi domenicani e francescani.
Oggi nell’università sono attivi 22.000 studenti e le facoltà sono diventate otto: Lettere, Diritto, Medicina, Scienze e Tecnologia, Farmacia, Economia, Psicologia e Scienza dell’educazione, Scienza dello sport ed Educazione Fisica.

Il 25 novembre 2014 il Portogallo dedicherà alla sede storica dell’università di Coimbra (inserita nei patrimoni dell’umanità dall’UNESCO) una moneta da 2,50 euro, di cui verranno emesse due differenti versioni, tutte con lo stesso disegno realizzato da Andreia Pereira:

  • 2,50 euro in cupronickel: pesa 10 grammi ed ha un diametro di 28 millimetri. La tiratura è di 75.000 esemplari;
  • 2,50 euro in argento 925: pesa 12 grammi ed ha un diametro di 28 millimetri. La tiratura è di 2.500 esemplari.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

portogallo_2014_coimbra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.