Russia, 10 rubli per l’oblast’ di Penza

La provincia (oblast’) di Penza si estende su un territorio interessato quasi completamente dalle Alture del Volga.
La provincia è attraversata da molti fiumi (Sura, Kabada, Usa, Chopër e Mokša) collegati tra loro da decine di canali che hanno favorito l’agricoltura e l’allevamento. Anche l’industria ha un ruolo rilevante nella vita economica: molte aziende operano nei settori alimentare, metalmeccanico, aeronautico, chimico e tessile.
Il capoluogo è la città di Penza, fondata nel 1663 come luogo fortificato in una zona di confine tra i vari principati che si sono succeduti nella zona; la città conta più di mezzo milione di abitanti. Altri centri importanti sono Kuzneck (100.000 abitanti), Serdobsk (50.000 abitanti), Kamenka (48.000 abitanti) e Nižnij Lomov (25.000 abitanti).

Il 3 febbraio la Russia dedicherà all’oblast’ di Penza una moneta da 10 rubli bimetallica (cerchio interno in cupronickel, tondello interno in ottone); pesa 8,40 grammi ed ha un diametro di 27 millimetri. I 10.000.000 di esemplari emessi sono destinati alla circolazione.

russia_2014_penza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.