Polonia, moneta per il bisonte europeo

Il bisonte europeo (Bison bonasus) è una specie eurasiatica di bisonte. Questo animale, pur essendo più piccolo del bisonte americano (Bison bison), è comunque il più grande animale terrestre oggi presente in Europa: misura generalmente 2,8-3 metri di lunghezza e 1,8-2,2 metri d’altezza, mentre il peso varia dai 300 ai 920 kg.
Il bisonte europeo è un animale sociale: può vivere sia in gruppi misti che in branchi di soli maschi; ogni mandria è costituita da 8-13 esemplari. I gruppi misti comprendono i piccoli, i giovani di 2 – 3 anni, i vitellini, i maschi semiadulti ed eventualmente un unico maschio adulto (l’unico che ha il diritto di accoppiarsi con le femmine). I vari gruppi interagiscono tra loro frequentemente, anche scambiandosi alcuni membri.
Già nel medioevo il bisonte scomparve da alcune aree (come la Gallia) a causa dell’antropizzazione; poi, in tempi più recenti, questo animale fu cacciato fino alla totale scomparsa in natura, ma in seguito degli esemplari allevati in cattività sono stati reintrodotti in vari stati dell’Unione europea: il gruppo più famoso e numeroso è costituito dalla mandria che vive nella foresta di Białowieża, tra Bielorussia e Polonia.

Proprio quest’ultimo paese il 24 ottobre 2013 dedicherà al bisonte europeo una moneta da 2 zloty in nordic gold (lega composta da rame, alluminio, zinco e stagno). La moneta pesa 8,15 grammi ed ha un diametro di 27 millimetri; ha una tiratura di 1.000.000 di esemplari.

polonia_2013_bisonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.