Germania, 10 euro per Richard Strauss

Richard Georg Strauss (1864-1949) è stato un compositore e direttore d’orchestra tedesco del periodo tardoromantico.
Egli si appassionò alla musica grazie al padre che era suonatore di corno; iniziò a comporee già all’età di sei anni. In seguito si applicò allo studio della musica; nel 1885 Strauss fu nominato maestro di cappella della Meininger Hofkapelle.
La sua musica fu dapprima ispirata a quella di Brahms e di Schumann, poi dalle composizioni di Wagner. Tra le sue tante opere spiccano i Tondichtungen (“poemi sinfonici) Don Juan (1888-89), Tod und Verklärung (1888-90) e Also sprach Zarathustra (1896). Ma anche le opere Salome (1905), Elektra (1909) e Der Rosenkavalier (1911).
Fino al 1930 Strauss scrisse ancora numerose opere, ma il suo stile si appiattì e negli anni successivi compose lavori più leggeri, come Capriccio e Daphne. In quello stesso periodo Straussebbe rapporti non chiari con il regime nazista: alcuni storici sostengono la totale apoliticità del compositore, mentre altri gli contestano il fatto che egli fu presidente della Camera musicale del Reich dal 1933 al 1935. Va detto che il libretto dell’opera La donna silenziosa (Die schweigsame Frau) fu scritto dall’ebreo Stefan Zweig (a cui nel 2013 l’Austria ha dedicato una moneta); inoltre esistono diverse supposizioni secondo le quali Strauss avrebbe sfruttato la sua carica per proteggere i suoi amici e colleghi ebrei.

Nel 2014 la Germania dedicherà al 150° anniversario della nascita di Richard Strauss una moneta da 10 euro in due versioni: cupronickel (14 grammi) e argento 625 (16 grammi, 32,5 millimetri); è stata disegnata da Erich Ott e verrà coniata dalla zecca di Monaco di Baviera (segno di zecca D). La data di emissione è fissata per il mese di giugno del 2014.

Cliccate sulla foto per ingrandirla

germania_2014_strauss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.