Scoperto nel teramano fossile di 60 milioni di anni fa

(AGI) – Giulianova (Teramo), 5 feb. – Scoperto a Giulianova (Teramo) un geode la cui formazione risalirebbe a 60 milioni di anni fa. Il rinvenimento, non lontano dalla costa giuliese, e’ di Dante Di Pompeo, naturalista autodidatta del luogo, che da moltissimo tempo studia i materiali fossili del territorio circostante. Nei giorni scorsi l’appassionato ricercatore si e’ imbattuto in una situazione scientifica sicuramente enigmatica ed ancora priva di risposte esaustive. Il geode e’ una cavita’ rocciosa di forma tendenzialmente sferica al cui interno vivono migliaia di piccoli esseri, quasi microscopici, a forma di dischi volanti insieme a silice trasparente di colore azzurro.
Di Pompeo ha deciso di pubblicizzare l’inusuale ed importante scoperta nella speranza che venga presa in esame da altri naturalisti in grado di decifrare il materiale rinvenuto.

Fonte: http://www.agi.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.