Bielorussia, moneta per la rosa

La rosa è un genere della famiglia delle Rosaceae che comprende circa 150 specie di fiori. Il nome, secondo alcuni, deriverebbe dalla parola sanscrita vrad o vrod, che significa “flessibile”; secondo altri, invece, il nome deriverebbe dalla parola celtica rhood o rhuud, che significa “rosso”. La rosa viene usata come pianta ornamentale, ma anche per le sue proprietà medicinali e in aromaterapia.

Nel 2013 la Bielorussia ha dedicato a questo fiore una moneta da 10 rubli in argento 925. La moneta pesa 14,14 grammi ed ha un diametro di 32 millimetri; la tiratura è di 8.000 pezzi, tutti coniati dalla zecca polacca.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

bielorussia_2013_rosa

Precedente Caratteristiche e costi dei camion da miniera Successivo Kazakistan, nuova banconota da 2.000 tenge

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.