La fine dei mercati futures dei metalli preziosi

Dopo l’analisi sul crollo del prezzo dei metalli preziosi, pubblichiamo un articolo di Paolo Rebuffo tratto da Rischio Calcolato che evidenzia le differenze che stanno emergendo tra il prezzo ufficiale e il prezzo reale  di oro e argento.

Alla fine, come avevamo previsto in questi anni è successo. I prezzi di argento e oro fisico stanno clamorosamente divergendo da quelli indicati dalle borse merci mondiali. Se il fenomeno sull’oro è ancora piccolo, intorno al 3-5% rispetto ai prezzi spot, se oggi volete un po’ di argento fisico in lingotto o in forma monetata dovete pagare dal 25% al 30% in più rispetto ai prezzi indicati sulle borse merci di Shangai di Londra e del Comex.
Il mercato è ufficialmente rotto. Esiste un mercato di carta che ora è completamente disconnesso da quello del metallo fisico.

Insisto, questo è l’evento economico più importante degli ultimi anni, perché indica in maniera inequivocabile il crollo nella fiducia per le valute fiat e il sistema dei futures. Invito tutti voi a provare “realmente” a comprare argento fisico, non solo a guardare un sito che ne millanta (si millanta! diffidate gente) la disponibilità. Dovete telefonare e chiedere se e quando l’argento sarà disponibile per la consegna.

Come denunciavo ieri i negozi online più seri (tipo Gold Dreams) non accettano più ordini e dunque non si fanno bonificare la cifra necessaria all’acquisto, altri negozi indicano 20-30 giorni per la consegna, altri ancora lasciano la possibilità di fare ordini sapendo bene che ci saranno enormi ritardi nella consegna del metallo (e a un certo punto è naturale che gli ordini verranno annullati).
Ora vi faccio vedere una immagine che riguarda l’Argento da investimento più venduto da APMEX l’indiscusso leader mondiale per quantità nella vendita di metalli preziosi:

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

prezzi_reali_2013

Ve la commento io:
Quelli che vedete sono i TOP SELLING PRODUCT di Argento di APMEX:

  • Quasi ogni pezzo è ESAURITO
  • Il prezzo per ottenere quello che rimane è del 25% sopra lo SPOT solo per enormi quantità (500 once), altrimenti è 30% sopra lo spot (il prezzo fatto dalle borse merci)
  • Ma la cosa più straordinaria è che APMEX ricompra l’argento fisico a prezzi SOPRA LO SPOT!!!!!!!!!

Avete capito? Il mercato dell’argento fisico da investimento, quello che ti porti a casa e metti via da qualche parte per i giorni di pioggia è ora completamente decorrelato con i prezzi espressi dalle borse merci.
Una follia figlia della stampa indiscriminata di moneta FIAT e di un mercato dei futures ampiamente manipolato.

Considerazioni Finali:

  • Diffidate da servizi che vi “promettono” di conservare per voi metallo allocato senza permettervi facilmente e a costi bassi di redimerlo e portarvelo a casa. C’è ne è uno molto famoso che mentre scrivo afferma di farti comprare argento fisico allocato con un piccolo spread sopra lo spot. Il che è chiaramente impossibile. Quell’argento (e quell’oro) NON ESISTONO! In caso di crisi valutaria e finanziaria il vostro conto su quel genere di servizi evaporerebbe.
  • Comprate metallo fisico (preferite l’oro) come investimento di lungo termine, l’ideale per costruire la pensione che gli Stati, TUTTI in bancarotta non possono più assolutamente garantire, tenetelo in luogo da voi accessibile. [Sulla scelta tra oro e argento vi invitiamo a leggere questo articolo, nota di NeS]
  • Prendete ogni calo nel mercato di CARTA come un prezioso REGALO per costruire il vostro patrimonio e preservare la vostra ricchezza.

Insieme a molti amici, ho immaginato che arrivassero giorni come questi, ovvero la fine dell’ipocrisia delle borse merci sui metalli. Assistervi rimane comunque un evento spettacolare e di una gravità assoluta.

Precedente Slovacchia, serie divisionale FDC 2013 (Podunajsko) Successivo Andorra, oncia d'argento per l'aquila reale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.