Russia, moneta per la città di Penza

Penza è una città della Russia europea situata sul fiume Sura, a 710 chilometri a sudest di Mosca.
La città ha origini piuttosto recenti: fu fondata nel 1663 per motivi strategici. Infatti nacque come posto di frontiera lungo il confine sudorientale dell’impero zarista; le prime abitazioni erano in legno e sorsero senza rispettare un preciso piano urbanistico.
Poi nel ‘700 la città divenne un importante centro commerciale. Nel 1774 la città fu conquistata dai ribelli cosacchi guidati da Pugačëv, per i quali gli abitanti parteggiavano. All’inizio dell’800 vennero costruite le prime case in pietra; in quel periodo la città contava 13.000 abitanti.
Durante la guerra civile tra comunisti e “bianchi”, la legione cecoslovacca organizzò a Penza un’insurrezione antibolscevica. In seguito la città divenne un centro industriale di media importanza e nel 1989 raggiunse i 543.000 abitanti; ma dopo la caduta dell’Unione Sovietica la popolazione ha iniziato a diminuire ed oggi Penza conta 517.000 abitanti.

Nel 2013, nel 350° anniversario della sua fondazione, la Russia ha dedicato a Penza una moneta commemorativa da 3 rubli in argento 925. La moneta pesa 31,10 grammi (un’oncia), ha un diametro di 39 millimetri; la tiratura è di 5.000 pezzi.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

russia_2013_penza

Precedente Slovenia, nel 2014 tre monete per Janez Puhar (3, 30 e 100 euro) Successivo Londra, scoperta una fossa comune del 1300

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.