La falsificazione delle monete in euro

Qualche notizia recente sulla falsificazione delle monete in euro.

Ora falsificano anche monete in euro:Finanza ne sequestra 35 mila
Roma, 21 gen. (TMNews) – E’ boom di monete false, soprattutto da uno, due euro e da cinquanta centesimi: la Gdf ha passato al setaccio 569.266 monete da 2 euro, 762.664 monete da 1 euro e 581.057 monete da 50 centesimi, per un valore complessivo di oltre due milioni di euro. Sono state sequestrate complessivamente 35.010 monete, di cui 17.328 da 2 euro, 10.473 da 1 euro, 6.997 da 0,50 euro e 212 da 0,05 euro, perchè sospette di falsità, un quantitativo, da solo, nettamente superiore a quello sequestrato durante i due anni precedenti su tutto il territorio nazionale, in particolare nel Lazio e in Campania.
Fonte: http://www.unita.it/

La Finanza: ogni 100 monete euro circa 2 sono false
Ogni cento monete due sono false. E’ quanto emerso da una indagine della Guardia di Finanza che ha passato al setaccio quasi due milioni di monete da 2 euro, 1 euro e cinquanta centesimi scoprendo oltre 35 mila falsi. Un quantitativo, da solo, nettamente superiore a quello sequestrato negli ultimi due anni. Le monete più contraffatte sono risultate quelle da 2 euro.Altro fattore curioso scoperto dalla Guardia di Finanza riguarda le casse automatiche dove sono state trovate moltissime monete di Stati non appartenenti all’Eurozona, con caratteristiche simili ma di valore inferiore.
Fonte: http://multimedia.lastampa.it/

Gdf: sempre più monete false in giro, occhi su casse automatiche
ROMA (Reuters) – Aumenta il numero di monete false in circolazione sequestrate dalla Guardia di Finanza, specie da 1 e 2 euro e 50 centesimi, come spiega una nota che mette in guardia da casse e distributori automatici.
Su centinaia di migliaia di monete passate al setaccio per un valore di oltre due milioni di euro, sono state “sequestrate complessivamente 35.010 monete, di cui 17.328 da 2 euro, 10.473 da 1 euro, 6.997 da 50 centesimi e 212 da 5 centesimi, in quanto sospette di falsità”.
“Un quantitativo, da solo, nettamente superiore a quello sequestrato durante le due precedenti annualità su tutto il territorio nazionale, in particolare nel Lazio e in Campania”, spiega la nota.
“Curioso l’esito dell’esame effettuato sulle monete provenienti dagli incassi di società che si avvalgono di casse automatiche (ad es. caselli autostradali) e/o di gettoniere e di distributori di monete (ad es. società di distribuzione automatica e sale slot): moltissime le monete di diversi Stati esteri non appartenenti all’Eurosistema, aventi caratteristiche similari ma valore nominale inferiore alla valuta comunitaria”.
Fonte: http://it.reuters.com/

Precedente Euro: BCE, banconote false calano del 12,7% nel 2010 Successivo “La forma del valore”, storie della moneta naturale in Africa

2 commenti su “La falsificazione delle monete in euro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.