Germania, moneta per il fisico Hertz

Heinrich Rudolf Hertz (1857-1894) è stato un fisico tedesco che per primo dimostrò l’esistenza delle onde elettromagnetiche con un apparato di sua costruzione, il dipolo hertziano, in grado di emettere onde radio.
Per commemorare il 125° anniversario della scoperta di Hertz, il 21 novembre 2013 la Germania emetterà una moneta da 10 euro. Ne verranno emesse due versioni: una in argento 625 (16 grammi, proof) ed una in cupronickel (14 grammi, FDC), entrambe con diametro di 32,5 millimetri e coniate dalla sola zecca di Karlsruhe. La moneta è stata disegnata da Othmar Kukula.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

germania_2013_hertz

Precedente La Germania ritira il suo oro dagli Usa Successivo Video sulla zecca di Rio de Janeiro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.