Australia, moneta per l’echidna istrice

L’echidna istrice o echidna dal becco corto (Tachyglossus aculeatus) è un mammifero appartenente alla famiglia dei Tachiglossidi; è l’unica specie del genere Tachyglossus.
Questo animale ha un corpo lungo fino a 53 centimetri, con il dorso e i fianchi interamente ricoperti da aculei lunghi sino a 6 centimetri. Al disotto degli aculei è presente una corta pelliccia di colore bruno scuro o nero; la coda è lunga circa 9 centimetri. Si nutre quasi esclusivamente di formiche e termiti.
L’echidna istrice è presente in molti tipi di habitat, dalle foreste di alta quota ai deserti; è diffuso in gran parte dell’Australia e delle isole vicine, tra cui la Tasmania e la Nuova Guinea.

Proprio l’Australia nel 2013 ha emesso una moneta da 50 centesimi in argento 999 dedicata ad un cucciolo di echidna istrice. La moneta pesa 15,55 grammi (mezza oncia), è larga 36,6 millimetri ed ha una tiratura di 10.000 pezzi, tutti prodotti in versione fondo specchio (proof). Il prezzo di emissione è di 61 dollari australiani (ad oggi 49 euro). La moneta appartiene alla serie Australian Bush Babies.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

australia_2013_echidna

Precedente Spagna, serie proof per i 75 anni del re Successivo Usa, monete in platino contro il debito ?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.