Bielorussia, moneta per il poeta Maxim Tank

Maxim Tank (1912-1995), è stato un poeta bielorusso; il suo vero nome era Evgeniy Skurko.
Nacque in una famiglia di contadini in un villaggio della Pilkavshchyna, nella regione di Minsk. Nel 1927 aderì alla Lega dei Giovani Comunisti e partecipò al movimento clandestino nella Bielorussia occidentale, all’epoca controllata dalla Polonia. A quest’epoca risale l’origine dello pseudonimo Maxim Tank. Negli anni trenta venne più volte arrestato.
Tank scrisse molte poesia a sostegno dei rivoluzionari e degli ideali sovietici; per questo venne successivamente insignito di diversi riconoscimenti, fra cui l’Ordine della Bandiera Rossa e l’Ordine di Lenin. Dopo la seconda guerra mondiale Tank fu redattore della rivista umoristica Vozhyk e poi della rivista letteraria Polymia. Dal 1965 al 1971 fu presidente del Soviet Supremo di Bielorussia.

Il 29 settembre 2012 la Bielorussia emetterà una moneta da 10 rubli dedicata a Maxim Tank, in occasione del 100° anniversario della sua nascita. La moneta è in argento 925, pesa 16,81 grammi ed ha un diametro di 37 millimetri. La tiratura è di 2.000 pezzi, tutti in versione fondo specchio (proof).

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

Precedente Polonia, moneta per la nave da guerra Dragon Successivo Canada, moneta per il frosone vespertino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.