Francobollo per il duomo di Fermo

Il Duomo di Fermo è dedicato a Santa Maria Assunta in Cielo e sorge sul Girfalco, che è il punto più alto della città. L’edificio attuale sorge sui resti di un n edificio romano databile all’epoca dell’imperatore Antonino Pio. Poi, nel secolo V, venne edificata la basilica paleocristiana di Santa Maria in Castello, che poi venne distrutta nel 1176 da Cristiano di Magonza per ordine di Federico I Barbarossa. La cattedrale venne ricostruita già nel 1227 in stile gotico; di questa costruzione oggi rimangono solo il prospetto e la torre campanaria, mentre il resto dell’edificio risale al ‘700 e venne realizzato per volontà del vescovo Minnucci: il nuovo duomo venne disegnato da Cosimo Morelli e costruito da Luigi Paglialunga tra il 1781 e il 1789.

Il 14 agosto 2012 l’Italia emetterà un francobollo da 0,60 € dedicato al duomo di Fermo; l’emissione si inquadra nella serie “Il patrimonio artistico e culturale italiano”. La dimensione del francobollo è 36 x 44 millimetri; la tiratura è di 2.500.000 esemplari.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

Precedente La Spagna celebra le sue antiche monete Successivo Una moneta inedita dei frentani di Larinum