La Svizzera torna al franco oro ?

Il 22 maggio 2012 la Commissione dell’economia e dei tributi del Senato svizzero discuterà sull’ipotesi di reintrodurre il franco oro nel paese elvetico. Il ritorno all’oro è stato proposto l’8 marzo 2011 dal parlamentare Urlich Schlüer; il progetto prevede che “la Confederazione istituisce un franco aureo ufficiale emettendo una serie di monete, ciascuna delle quali con un determinato tenore d’oro. Disciplina il rilascio di concessioni agli istituti autorizzati a coniare tali monete; il conio è esente da imposta”. Le nuove monete auree si affiancherebbero, senza sostituirle, alle monete e alle banconote attualmente in circolazione.
Il disegno di legge è fortemente sostenuto da Thomas Jacob, presidente dell’Associazione per il franco aureo, che ha dichiarato: “Il franco oro permette ai cittadini di essere più sicuri in periodi di instabilità. Inoltre, il tenore aureo di ogni moneta garantisce la sicurezza del suo valore”. Jacob ha già preannunciato che, se la Commissione dovesse respingere il progetto, questo verrà riproposto tramite un referendum popolare.
Ricordiamo che recentemente le monete in oro e in argento hanno riacquistato corso legale nello Utah e diversi stati americani (Georgia, Colorado, Iowa, Minnesota, Carolina del Sud e Tennessee) stanno pensando di fare lo stesso.

Precedente Francia, moneta per la stazione di Lione Successivo Italia, 10 euro per la città di Ferrara