Vaticano, 2 euro commemorativo 2019 Patti Lateranensi

Lo Stato della Città del Vaticano nacque l’11 febbraio 1929, a seguito della firma dei Patti Lateranensi tra Benito Mussolini e Pietro Gasparri, rispettivamente i rappresentanti del Regno d’Italia e della Santa Sede.

Con tale atto l’Italia riconobbe al papa la piena sovranità e indipendenza sulla parte della città di Roma compresa nella cerchia delle Mura Leonine, oltre che su Piazza San Pietro. Questo territorio, pur estremamente ridotto, è riconosciuto a livello internazionale e assicura così l’indipendenza sovrana della Santa Sede rispetto a qualsiasi altro potere politico.

Nel 1948 i Patti Lateranensi furono riconosciuti nell’articolo 7 della Costituzione della neonata Repubblica Italiana.

Nel 2019 il Vaticano ha commemorato il 90° anniversario della sua fondazione emettendo una moneta da 2 euro. Disegnata da Daniela Fusco, la moneta è stata emessa in 79.000 esemplari, di cui 69.000 FDC e 10.000 proof.

Precedente Vaticano, programma numismatico 2019 Successivo Convegno di Riccione dal 29 al 31 agosto 2019