Lettonia, 2 euro commemorativo 2019 sole nascente

Lo stemma della Repubblica di Lettonia, disegnato da Rihards Zariņš, è stato adottato ufficialmente il 16 giugno 1921, dopo la proclamazione dell’indipendenza della Lettonia il 18 novembre 1918.

Dopo l’invasione sovietica del 1940 lo stemma fu abolito e sostituito da quello della Repubblica Socialista Sovietica Lettone, che rimase in vigore fino al 1990. Dopo la nuova indipendenza venne ripristinato l’emblema del 1921.

Lo stemma raccoglie vari simboli. Il sole nascente simboleggia lo Stato lettone e i suoi diciassette raggi gli altrettanti distretti della Russia zarista abitati da lettoni.
Le tre stelle rappresentano le regioni storiche della Lettonia: Vidzeme, Latgale e, combinate insieme, Curlandia-Semigallia. Invece il leone rosso rappresenta Curlandia e Semigallia, mentre il grifone d’argento rappresenta Vidzeme e Latgale.

Nell’autunno 2019 la Lettonia dedicherà una moneta commemorativa da 2 euro al sole nascente presente nel suo stemma. La tiratura sarà di 307.000 esemplari, di cui 300.000 FDC e 7.000 proof.

Precedente Andorra, 2 euro commemorativo 2019 per lo sci Successivo Lo stipendio dei legionari romani