Andorra emetterà monete euro dal 2014

Dopo un lungo negoziato, il 30 giugno 2011 Antoni Martí (capo del governo di Andorra) e Olli Rehn (commissario europeo per gli affari economici e monetari), hanno firmato un accordo che permette ad Andorra di emettere le proprie monete in euro a partire dal primo trimestre 2014, quindi entro il 31 marzo; almeno l’80% delle monete emesse dovrà essere immesso in circolazione.
Si tratta di un accordo simile a quello che regolano l’emissione di euro di Vaticano, San Marino e Monaco. Ogni anno Andorra emetterà monete per un ammontare complessivo di 2,3 milioni di euro.

Le monete verranno coniate dalle zecche di Spagna e di Francia. Queste sono le tirature delle monete datate 2014:

  • 1 centesimo: 200.000 pezzi (coniati dalla Spagna);
  • 2 centesimi: 200.000 pezzi (coniati dalla Spagna);
  • 5 centesimi: 1.000.000 di pezzi (coniati dalla Spagna);
  • 10 centesimi: 1.000.000 di pezzi (coniati dalla Francia);
  • 20 centesimi: 1.000.000 di pezzi (coniati dalla Francia);
  • 50 centesimi: 500.000 pezzi (coniati dalla Francia);
  • 1 euro: 651.843 pezzi (coniati dalla Spagna);
  • 2 euro: 500.000 pezzi (coniati dalla Francia);
  • 2  euro commemorativo: 100.000 pezzi.

Le monete da 1, 2 e 5 centesimi sono state disegnate da Ruben da Silva; quelle da 10, 20 e 50 centesimi dall’azienda Moles Disseny. Infine la moneta da 1 euro è opera di Jordi Puy.

Aggiornamento del 7 agosto 2013: i disegni delle monete da 10, 20 e 50 centesimi sono stati modificati; per i dettagli cliccate qui.

Aggiornamento del 1° maggio 2014: secondo voci non confermate l’emisisone delle  euromonete di Andorra non potrà avere luogo prima di giugno, a causa di non meglio precisati problemi burocratici intercorsi fra Andorra e il Consiglio Europeo.

Aggiornamento del 9 luglio 2014: secondo indiscrezioni trapelate dalla zecca francese, gli euro di Andorra verranno emessi a breve. Verranno anche messe in vendita 70.000 divisionali; non è chiaro se questa cifra si riferisca alle sole confezioni FDC o se comprenda anche quelle proof. Inoltre si è saputo che non verranno emessi rotolini: le monete andorrane saranno mescolate a quelle francesi nei rotolini emessi dalla Banque de France.

Aggiornamento del 18 luglio 2014: sono stati resi noti i dettagli del 2 euro commemorativo; per vederli cliccate qui.

Aggiornamento del 4 dicembre 2014: l’autorità monetaria di Andorra ha comunicato ufficialmente che le monete verranno emesse tra il 16 e il 19 dicembre prossimi.

Aggiornamento del 18 dicembre 2014: smentite le date diffuse il giorno 4, è stato reso noto che il 23 dicembre ci sarà una conferenza stampa in cui le autorità di Andorra illustreranno le modalità di distribuzione delle monete.

Aggiornamento del 23 dicembre 2014: la serie divisionale FDC 2014 verrà emessa il 15 gennaio 2015 ed avrà un prezzo di 24 euro. Invece il 2  euro commemorativo (datato 2014) verrà emesso dal 15 marzo 2015 in poi.

Cliccate sulle immagini per ingrandirle

euro_andorra_1

euro_andorra_2

Precedente Cherasco: mercato di filatelia, numismatica, libri antichi e dischi Successivo Quanto varrebbe l’oro oggi se fosse stata mantenuta la piena convertibilità ?

10 commenti su “Andorra emetterà monete euro dal 2014

  1. gloriano il said:

    ma in fin dei conti si puo sapere quando esce queste benedette monete della divisionale della republica di andorra mi sembra che la comissione europea gli abbia dato il permesso e non negato dal momento in cui dovranno coniarle spagna e francia

  2. marco il said:

    salve qualcuno ha avuto risposte dalla zecca di andorra??volevo acquistarle ho scritto ma ancora niente ciaoooooooo

    • Le notizie sono due:
      1 – le monete non verranno emesse ad inizio anno ma entro marzo;
      2 – sono stati stabiliti dei limiti di acquisto per evitare accaparramenti.

      Per altre notizie non resta che attendere.

I commenti sono chiusi.