Francia, i due 2 euro commemorativi 2019

Nel 2019 la Francia emetterà due monete commemorative da 2 euro.

La prima moneta è dedicata al 30° anniversario della caduta del muro di Berlino. Infatti il 9 novembre 1989 il Politburo della Germania Est decise che tutti i berlinesi dell’Est avrebbero potuto attraversare il confine con la Germania Ovest.
I posti di blocco furono aperti e i berlinesi dell’Est furono accolti festosamente da quelli dell’Ovest. L’evento segnò la fine di una divisione forzata che durava dal 1961.

La moneta verrà emessa nel febbraio 2019 in 15 milioni di esemplari, di cui 10.000 BU e 10.000 proof. Si tratta di una emissione congiunta con la Germania.

Invece la seconda moneta è dedicata al 60° anniversario di Asterix. Si tratta del noto fumetto che ha per protagonisti gli abitanti di un villaggio della Gallia che resistono all’assedio romano.
La serie fu creata da René Goscinny (testi) e Albert Uderzo (disegni) e pubblicata a partire dal 1959 sulla rivista Pilote. Successivamente fu pubblicata in trentasette volumi e tradotta in oltre un centinaio di paesi. Ha venduto oltre 200 milioni di copie.
La prima striscia di Asterix apparve nel 1959 quando in Francia era ancora vivo il ricordo dell’invasione nazista. La tenace opposizione del villaggio gallico all’invasore romano poteva facilmente ricordare la resistenza di una parte dei francesi all’occupazione tedesca. La serie a fumetti ha avuto diverse trasposizioni cinematografiche, nonché una lunga serie di lungometraggi a cartoni animati.

La moneta verrà emessa nell’aprile 2019 in soli 310.000 esemplari, di cui 200.000 FDC, 100.000 BU e 10.000 proof.

Precedente Vaticano, busta filatelico-numismatica 2018 Successivo 20 franchi 2018 per il coltellino svizzero