La moneta italiana da 1 centesimo

La moneta italiana da 1 centesimo di euro è dedicata a Castel del Monte, la fortezza fatta costruire dall’imperatore Federico II nel XIII secolo. Sorge nell’attuale territorio comunale di Andria, in Puglia.
Il sito fa parte dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO dal 1996.
Si sono susseguite nel tempo diverse ipotesi circa un utilizzo alternativo o una finalità completamente diversa da quella di castello per Castel del Monte. A causa dei forti simbolismi di cui è intrisa, è stato ipotizzato che la costruzione potesse essere una sorta di tempio del sapere, in cui dedicarsi indisturbati allo studio delle scienze.
In ogni caso è un’opera architettonica grandiosa, sintesi di raffinate conoscenze matematiche, geometriche e astronomiche.

Come tutte le monete da 1 centesimo di euro, anche quella italiana è in acciaio rivestito di rame, pesa 2,30 grammi ed è larga 16,25 millimetri. Il contorno è liscio.
L’immagine di Castel del Monte è stata disegnata e incisa dall’artista Eugenio Driutti.

Precedente Niue, un'oncia d'argento per l’ornitorinco Successivo Swaziland, moneta per i 50 anni di indipendenza