Vaticano, 100 euro 2018 per l’abolizione della messa in latino

La Sacrosanctum Concilium è una delle quattro costituzioni conciliari emanate dal Concilio Vaticano II.
Fu con questo atto che venne abolita la messa in latino; ricevette 2.158 voti a favore e solo 19 contrari. Fu poi promulgato da papa Paolo VI il 4 dicembre 1963.
Fu lo stesso pontefice a celebrare la prima messa in lingua italiana, che si tenne nella chiesa di Ognissanti a Roma il 7 marzo 1965.

Nel 2018 il Vaticano ha dedicato alla costituzione Sacrosanctum Concilium una moneta da 100 euro in oro 917.
La moneta pesa 30 grammi ed ha un diametro di 35 millimetri; è stata realizzata da Daniela Fusco. La tiratura è di 799 esemplari, ognuno dei quali ha un prezzo di emissione di 1.750 euro.

Precedente Spagna, 10 euro 2018 per l'università di Salamanca Successivo Ucraina, due monete per il barbo del Dnepr