Vaticano, 2 euro commemorativo 2019 per la Sistina

Nel 2019 il Vaticano dedicherà una moneta commemorativa da 2 euro al 25° anniversario del restauro della Cappella Sistina.

La Cappella Sistina fu costruita all’interno del Vaticano, immediatamente a nord della basilica di San Pietro, per volere di papa Sisto IV. Fu completata nel 1481 e fu decorata da molti pittori del Rinascimento, come Ghirlandaio, Perugino e Botticelli.

Nel corso dei secoli la Cappella fu restaurata più volte. Gli interventi più recenti si sono svolti tra il 1980 e il 1994 ed hanno stupito gli studiosi poiché hanno portato alla luce colori e particolari che la patina scura aveva nascosto per secoli. Dopo questi restauri è stato dichiarato che “ogni libro su Michelangelo dovrebbe essere riscritto”.

Disegno, tiratura e data di emissione della moneta non sono ancora noti.
Tuttavia si sa che la moneta raffigurerà il Giudizio Universale, l’affresco di Michelangelo Buonarroti realizzato tra il 1535 e il 1541 su commissione di papa Paolo III Farnese per decorare la parete dietro l’altare della Cappella Sistina.

Precedente Convegno di Riccione dal 30 agosto al 1° settembre 2018 Successivo Lussemburgo, 5 euro 2018 per il castello di Koerich