Francia, ecco i due 2 euro commemorativi 2018

Nel 2018 la Francia emetterà due monete commemorative da 2 euro.

La prima moneta sarà dedicata a Edmond Eugène Alexis Rostand (1868-1918). Egli fu un poeta e drammaturgo, noto soprattutto per la sua opera teatrale Cyrano de Bergerac. La moneta sarà dedicata al 150° anniversario della sua nascita e al 100° della sua morte.
Nel 2012 la Francia aveva già dedicato altre monete a Edmond Rostand, anzi al suo Cyrano; si tratta di un 10 euro in argento e un 50 euro in oro.
Disegno, tiratura e data di emissione delle monete non sono ancora noti.

La seconda moneta sarà invece dedicata a Simone Veil (1927-2017). Ella era di religione ebraica e fu deportata ad Auschwitz nel marzo 1944. In seguito entrò in magistratura e poi in politica; fu presidente del Parlamento europeo dal 1979 al 1982.
Disegno, tiratura e data di emissione delle monete non sono ancora noti.

La moneta per Simone Veil sostituisce quella per “Le bleuet de France” (il “Fiordaliso di Francia”), la cui emissione era stata annunciata nel luglio 2017. Ma nel novembre dello stesso anno è stata cancellata, forse perché non approvata dalla Commissione europea.
Le bleuet de France è il simbolo della memoria e della solidarietà per i veterani e le vittime della guerra, nonché per le vedove e gli orfani. Ogni anno, nei giorni 8 maggio (anniversario della vittoria sulla Germania nazista) e 11 novembre (vittoria nella prima guerra mondiale), in Francia vengono effettuate vendite di fiordalisi, il cui ricavato è utilizzato per finanziare delle opere sociali.
Questa tradizione risale al 1916, quando Suzanne Lenhardt e Charlotte Malleterre organizzarono la prima vendita per aiutare i soldati feriti nella prima guerra mondiale. Le due donne scelsero il fiordaliso perché simboleggia la delicatezza e i sentimenti puri.
La moneta, disegnata da Joaquin Jimenez, avrebbe dovuto essere emessa il 5 febbraio 2018 in 10 milioni di esemplari, di cui 10.000 BU e 10.000 proof. Quest’ultima versione avrebbe presentato il fiordaliso colorato.

Potrebbe interessarti anche...